21.7 C
Venezia
sabato 25 Settembre 2021

Operazione Guardia di Finanza di Venezia: caccia ai bed and breakfast fantasma

HomeNotizie Venezia e MestreOperazione Guardia di Finanza di Venezia: caccia ai bed and breakfast fantasma

turisti a venezia con trolle vecchia

Operazione anti abusivismo negli affitti turistici a Venezia. Martedì, inizialmente senza clamore, cinquanta agenti della Polizia municipale e un centinaio di militari della Guardia di Finanza sono stati impegnati a Venezia in una maxioperazione contro l’abusivismo nel settore alberghiero e turistico. Si tratta di strutture ‘fantasma’, prive di qualsiasi ufficialità però pienamente operanti in città.

L’operazione, tesa a sanzionare i bed and breakfast sconosciuti al fisco eppure in piena attività, è stata resa possibile da un nuovo software che ora scansiona migliaia di annunci presenti in internet indicando il luogo fisico dove si andrà a fare l’accertamento. Secondo indiscrezioni l’operazione permetterà di portare a galla una moltitudine di attività fino a ieri sconosciute e, forse, di sanare parte dei conti pubblici del Comune di Venezia.

I risultati dei controlli effettuti ieri saranno illustrati oggi a Ca’ Farsetti dal sindaco Luigi Brugnaro, dal responsabile della Polizia Municipale Marco Agostini e dal comandante provinciale della Guardia di Finanza, gen. Alberto Reda.

Paolo Pradolin | 18/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod bedve]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor