5.3 C
Venezia
martedì 19 Gennaio 2021

Nuovo piano di efficienza energetica per edifici pubblici di 17 Comuni della Città metropolitana

Home Città Metropolitana di Venezia Nuovo piano di efficienza energetica per edifici pubblici di 17 Comuni della Città metropolitana
sponsor

Firmato con ASE – AcegasApsAmga Servizi Energetici il piano di efficienza energetica per gli edifici pubblici di 17 Comuni della Città metropolitana.

sponsor

Nuovo piano di efficienza energetica per edifici pubblici di 17 Comuni della Città metropolitana

commercial

Vale circa 19 mila nuovi alberi l’accordo stipulato oggi fra la Città metropolitana di Venezia e ASE, AcegasApsAmga Servizi Energetici. A tanto ammonta infatti, in termini di mancate emissioni di CO2, la riduzione dell’impatto ambientale del progetto di riqualificazione energetica degli edifici pubblici di 17 Comuni del territorio. Un piano che consentirà di risparmiare circa 13,6 milioni di kWh all’anno, pari a un risparmio energetico del 55,3%, tra energia elettrica e termica, su un totale di 101 edifici pubblici.

La firma dell’accordo quadro è propedeutica alla sottoscrizione dei contratti attuativi con i singoli comuni che verranno siglati nei prossimi mesi.

Il piano prevede la gestione di 101 edifici pubblici distribuiti nei Comuni di Caorle, Dolo, Eraclea, Fiesso D’Artico, Fossalta di Piave, Jesolo, Noale, Pramaggiore, San Stino di Livenza, Torre di Mosto, Mirano, Santa Maria di Sala, Camponogara, Città Metropolitana, Cona, Fossò, Vigonovo. Oltre alla manutenzione e gestione energetica di tali edifici, nel corso del periodo stabilito di 15 anni si prevendono circa 630 interventi di riqualificazione energetica nei vari edifici coinvolti.

Un risparmio assicurato per Comuni e cittadini.
Nonostante i numerosi interventi indicati, il canone annuo per la gestione dei servizi energetici dei singoli Comuni sarà inferiore all’attuale spesa annua sostenuta delle singole Amministrazioni. Tali interventi non saranno infatti finanziati dai singoli Comuni, e quindi dalla comunità, ma saranno finanziati dal conto termico e dai risparmi conseguiti da ASE che investirà circa 10,7 milioni di euro nell’intero progetto.
Non solo quindi i Comuni risparmieranno, ma il progetto lascerà in eredità alla città un sistema energetico più efficiente, economico ed ecologico.

I contenuti del progetto.
Gli interventi di riqualificazione energetica rappresentano una parte fondamentale del piano e puntano da un lato a ridurre l’energia dispersa dagli edifici con l’installazione di coibentazioni “a cappotto” e di nuovi serramenti, dall’altro a rendere più efficiente la produzione di energia grazie a nuovi e moderni generatori di calore e all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili con il posizionamento di pannelli solari termici e fotovoltaici.

Nel dettaglio, si procederà con l’introduzione di tecnologie moderne e innovative nel campo della generazione del calore, come generatori di calore di ultima generazione a condensazione, ovvero caldaie con il miglior rendimento disponibili sul mercato, in grado di regolare la potenza in base alla necessità dell’edificio: queste verranno installate in 44 stabili. Sono inoltre previsti interventi di efficientamento energetico sugli involucri edilizi con l’inserimento di cappotti isolanti in 31 edifici e la sostituzione di 4.300 mq di serramenti “basso-emissivi” con modelli dalle prestazioni migliori e maggiormente efficienti rispetto a quelli esistenti.

Oltre all’aspetto “hardware”, si procederà anche con investimenti per rendere più efficiente la gestione stessa degli impianti, permettendo indirettamente la riduzione dell’energia utilizzata: in quasi tutti gli edifici, infatti, verrà implementato un Sistema di Energy Management (EMS) e Telecontrollo che consentirà un costante monitoraggio in real time e permetterà di ottimizzare gli orari di funzionamento e migliorare il rendimento degli impianti.

Infine, si interverrà anche sugli impianti elettrici con la sostituzione di circa 23 mila lampade fluorescenti con nuovi apparecchi a LED in 76 edifici.
L’insieme di tutti gli interventi previsti porterà a una significativa riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera in tutto il territorio, in particolare a seguito della realizzazione di tutte le opere previste si avrà una riduzione di oltre 42.308 tonnellate di CO2 immessa in ambiente.

“Il progetto elaborato è frutto del lavoro con 16 comuni della Città metropolitana e prevede la gestione di 101 edifici pubblici distribuiti nei comuni metropolitani coinvolti e la sostituzione di circa 23 mila lampade fluorescenti con apparecchiature a led – spiega il consigliere delegato metropolitano Saverio Centenaro -. Tali interventi non saranno finanziati dai singoli comuni, ma dal conto termico e dai risparmi conseguiti a ASE che investirà circa 10 milioni di euro. L’insieme di tutti gli interventi previsti porteranno a una significativa riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera in tutto il territorio metropolitano”.

Il piano rientra nel programma di finanziamento europeo ribattezzato “ELENA” che ha visto l’erogazione a fondo perduto da parte della Banca Europea degli Investimenti alla Città metropolitana di Venezia di € 1.034.000,00 per l’assistenza tecnica, finanziaria e legale necessarie alla realizzazione con il meccanismo del Finanziamento tramite Terzi di interventi di efficienza energetica su edifici e reti di illuminazione pubblica di 25 comuni appartenenti al territorio della Città metropolitana di Venezia per un equivalente pari a circa 36.000.000 di euro.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...
sponsor

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...
commercial

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.