Acrobazie in diretta tv francese, muore Lilou, bambina acrobata di 12 anni

ultimo aggiornamento: 20/06/2015 ore 07:15

171

muore bambina acrobata 12 anni
Una bambina acrobata di 12 anni è morta durante le riprese di un set televisivo. La bambina si chiamava Lilou.
L’acrobazia mortale della bambina è avvenuta durante la trasmissione ‘Il monumento preferito dai francesi’, sulla tv pubblica France 2.
La piccola Lilou faceva parte di una compagnia di acrobati ingaggiata dall’emittente per una serie di evoluzioni sul faro di Cap-Ferret, sull’Atlantico.
Il programma, presentato dal più noto animatore francese, Stephane Bern, avrebbe dovuto essere trasmesso prossimamente nell’ambito della giornata europea del patrimonio.
L’incidente mortale, la cui dinamica è sotto indagine, è avvenuto nel momento in cui la piccola si è schiantata su una terrazza sottostante il faro.
L’incidente è avvenuto alla presenza del padre, responsabile della compagnia acrobatica ‘Adrenaline’.
Lilou faceva parte di una compagnia di acrobati ingaggiata dall’emittente pubblica France 2 per una serie di evoluzioni sul faro di CapFerret, sull’Atlantico.
Sul tragico fatto sono subito partite le indagini. Va chiarito innanzi tutto cosa abbia provocato la caduta di Lilou: un’anomalia tecnica o un errore umano. Da definire inoltre come una bambina di appena 12 anni potesse lavorare regolarmente in una compagnia acrobatica con livelli di rischio così alti.
La morte di Lilou è la terza tragedia in tre anni che funesta la tv francese: sono ancora freschi nella memoria i tragici ricordi del candidato morto di infarto durante il reality esotico Koh-Lanta nel 2013 e i 10 morti nell’elicottero precipitato lo scorso marzo durante le prove del gioco d’avventura, Dropped, girato in Argentina.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here