Minaccia terroristica per allarme bomba, chiuse scuole di Los Angeles

ultimo aggiornamento: 16/12/2015 ore 17:37

95

Minaccia terroristica: chiuse tutte scuole di Los Angeles

Minaccia terroristica grave negli Usa. Oggi un allarme terrorismo ha provocato l’interruzione delle lezioni e l’evacuazione di tutte le scuole di Los Angeles.
Minaccia terroristica evidentemente attendibile dato che le autorità scolastiche hanno ordinato la chiusura di tutti gli istituti della metropoli della California.

“Credibile minaccia terroristica” è stata definita dalle autorità e si è subito diffusa in seguito all’allarme di un membro del consiglio del distretto scolastico di Los Angeles.
Le autorita’ hanno richiamato nei depositi tutti gli school bus che erano gia’ in strada (a Los Angeles erano passate da poco le 7 del mattino) per svolgere il loro servizio.


Col passare dei minuti si è appreso che quello scattato a Los Angeles sarebbe un allarme bomba, in seguito al quale le autorita’ hanno deciso la chiusura di tutte le scuole e la sospensione di tutte le lezioni a tempo indeterminato. Lo riporta il Los Angeles Times.

L’allarme che ha portato alla chiusura di tutte le scuole pubbliche “non riguarda una, due o tre scuole. Riguarda molti istituti tra cui alcuni non ancora identificati”: lo ha detto il presidente del distretto scolastico della citta’ californiana Steve Zimmer nel corso di una conferenza stampa, spiegando come tutte le scuole saranno controllate dall’Fbi.

Si tratta di circa 640 mila studenti delle scuole pubbliche invitati a rimanere a casa per quello che viene definito dai media un allarme senza precedenti.
“Chiediamo ai genitori di non mandare i bambini a scuola – ha detto il presidente dello Unified School District di Los Angeles – Abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i cittadini oggi, delle famiglie e del personale scolastico”.


Secondo quanto appreso con il passare dei minuti, la minaccia che ha fatto scattare i provvedimenti di tipo così drastico consisterebbe in un allarme bomba.
Il soprintendente scolastico di Los Angeles Ramon Cortines ha parlato di “zainetti o altri pacchi o oggetti” che eventualmente potrebbero contenere esplosivi lasciati in alcuni campus scolastici.

Redazione
15/12/2015

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here