martedì 25 Gennaio 2022
7.6 C
Venezia

MILAN PAREGGIA | Allegri aggrappato a El Shaarawy

HomeCalcioMILAN PAREGGIA | Allegri aggrappato a El Shaarawy

MILAN | Sono successe due fasi nella partita con il Palermo: la prima quando il Milan dimostra un completo affanno con un Palermo in ottima salute, la seconda quando il Milan pareggia con i rosanero ormai convinti di aver condotto la nave in porto. E su tutto una considerazione: El Shaarawy ha salvato Allegri. In molti, infatti, ritengono che una sconfitta ieri sera avrebbe comportato lo staccare il biglietto di sola andata per altre panchine.Se la partita fosse durata solo i primi cinquanta minuti il giudizio per i rossoneri non potrebbe che essere pesantemente negativo.
Il Milan non c'era e, tra la fine del primo e l'inizio del secondo tempo, è andato sotto di due gol contro un Palermo che gioca un calcio lineare, ordinato ed aggresivo.

E' Miccoli a sbloccare su rigore poco prima del break, con il penalty concesso per un netto fallo di mano di Abate. Secondo gol alla ripresa con Brienza dopo due minuti esatti della ripresa.
E' qui che Allegri ne indovina un paio : il tecnico rossonero cambia modulo passando dal 3-5-2 al 4-2-3-1. Innesta, inoltre, Pazzini, Bojan e Emanuelson, al posto di fuori Yepes, Flamini e Pato, rischiando anche, perchè se accadeva un infortunio il Milan sarebbe rimasto in 10.
L'audacia va premiata, invece, e il Milan riprende a respirare uscendo dall'apnea.
Complice un Palermo che si spegne un po' perchè crede di essere arrivato, Bojan, ma soprattutto El Shaarawy cambiano la partita.
Prima Montolivo, poi il Faraone, rimettono a posto le cose, e Allegri si aggrappa a questo pareggio. Intanto.

PALERMO-MILAN 2-2
46' rig. Miccoli (P), 48' Brienza (P), 70' Montolivo (M), 80' El Shaarawy (M)

Roberto Dal Maschio
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[31/10/2012]


titolo: MILAN PAREGGIA | Allegri aggrappato a El Shaarawy
foto: EL SHAARAWY (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

“Vaccini, tamponi e uno squarcio di verità”. Lettere

Questa mattina al Policlinico San Marco di Mestre Sono circa le otto del mattino di oggi, 17 gennaio, quando una donna di settantacinque anni, vaccinata tre volte e altrettante sottoposte al tampone, si reca al Policlinico San Marco di Mestre per un...

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...