1.1 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Migranti, Lamorgese: sanatoria stranieri irregolari “Ma non saranno 600mila”

Home Migranti Migranti, Lamorgese: sanatoria stranieri irregolari "Ma non saranno 600mila"
sponsor

Migranti, Lamorgese: sanatoria stranieri irregolari "Ma non saranno 600mila"

sponsor

La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese apre alla regolarizzazione dei lavoratori migranti. Ma non riguarderà “600mila persone”, ha puntualizzato la titolare del Viminale, che, in audizione alla commissione Affari costituzionali della Camera, ha anche sottolineato la necessità di “intercettare i segnali di disgregazione del tessuto sociale, in particolare per le categorie più deboli” ed erogare tempestivamente risorse per la ripresa, facendo però attenzione all’ “inserimento della criminalità organizzata nella fase di riavvio delle attività economiche”.

commercial

Era stata la ministra delle Risorse agricole, Teresa Bellanova, a mettere in agenda la sanatoria degli irregolari. Trovando una sponda nella collega dell’Interno. “Mi sono sentita – ha detto Lamorgese – con la Bellanova, stiamo lavorando insieme. Vedremo quando sarà il momento di concretizzare una previsione normativa, per ora non c’è nulla. Non abbiamo definito una linea certa con gli altri ministri”.

Di sicuro gli interessati non saranno i 600mila indicati dalle stime, “ma quelli che servono e con delle regole”.

“Si pone – ha spiegato – il problema della raccolta e di far emergere chi ora lavora in nero, anche per ragioni di sicurezza. La misura dovrebbe riguardare agricoltura e pesca, ma stiamo verificando quali settori eventualmente considerare. Si è parlato di colf e badanti; valutiamo, ancora non c’è nulla di concreto”.

Il segretario confederale della Cgil, Giuseppe Massafra, plaude alla regolarizzazione, ma ritiene “sbagliata ed opportunistica” l’idea di legarla solo al settore agricolo, perchè “non tiene conto della condizione di ricatto e sfruttamento vissuta da tutte le lavoratrici e i lavoratori stranieri”.

Per l’Anci l’intervento “consente di dare una risposta alle difficoltà oggettive legate ai percorsi di regolarizzazione già avviati per chi contribuisce concretamente allo sviluppo del territorio attraverso il proprio lavoro”.

L’Assindatcolf stima in 200mila i domestici senza permesso di soggiorno e chiede di includerli nella regolarizzazione.

Critiche, invece dall’opposizione. Maurizio Gasparri (Fi) definisce “sciagurata” la “proposta di una sanatoria”. Emanuele Prisco e Giovanni Donzelli parlano di “folle ipotesi”.

Lamorgese ha poi riferito sull’impegno del ministero “in un momento tra i più difficili della storia repubblicana”. I prefetti sono stati invitati ad “un’opera di ascolto, dialogo e confronto con enti locali, parti sociali e rappresentanti delle attività produttive per intercettare segnali di disgregazione del tessuto sociale, in particolare per le categorie più deboli”.

I temi caldi sono quelli del “disagio abitativo”, della “carenza di liquidità”, dell’ “accesso al credito delle famiglie e degli operatori economici”.

In vista della ripresa poi, ha rilevato la ministra, massima attenzione va prestata all’ “ingente mole di interventi finanziari” di Governo ed Europa, cercando “un punto di equilibrio tra la tempestività delle erogazioni ed i relativi controlli che sono irrinunciabili, anche attraverso interventi correttivi all’attuale quadro antimafia”.

Lamorgese ha inoltre aggiornato sulla situazione dei migranti: 483 gli arrivi via mare ad aprile, il doppio rispetto a marzo.

E potrebbero esserci novità sulla gestione delle navi umanitarie. “Lavoriamo con il ministro tedesco – ha annunciato – per prevedere la possibilità che il porto venga attribuito dallo Stato di bandiera” della nave che soccorre i migranti.

I 180 in quarantena sulla ‘Rubattino’ nel porto di Palermo, ha aggiunto, “saranno distribuiti in Europa”.

Infine, il Viminale è impegnato anche nel contrasto al fenomeno della violenza delle donne, esacerbato dalle convivenza forzate dettata dai divieti di spostamento. “Abbiamo sollecitato i prefetti ad attivare punti di contatto immediato, indicando anche i referenti, per procedere con celerità” all’accoglienza protetta delle vittime.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.