8 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Marta si è svegliata, le prime parole ai genitori. Ultima ora

HomeLe belle notizieMarta si è svegliata, le prime parole ai genitori. Ultima ora
la notizia dopo la pubblicità

Marta Novello, la ragazza raggiunta da oltre 20 coltellate mentre faceva jogging, sferrate dalla mano di un 15enne lunedì sera, si è risvegliata dallo stato di coma farmaco indotto in cui si trovava dopo il delicato intervento chirurgico a cui era stata sottoposta per le ferite che avevano raggiunto e oltrepassato i polmoni.
Marta è stata estubata pochi minuti fa dai medici dell’ospedale di Treviso dove è ricoverata. La ragazza è cosciente e ha parlato con i genitori.

La bella notizia è corsa immediatamente attraverso messaggi e whatsapp raggiungendo familiari, amici e conoscenti che nelle ultime ore si erano stretti in preghiera perché Marta si riprendesse.
Le preghiere sono state ascoltate: Marta ha ripreso a respirare da sola e lentamente, come raccontano i sanitari del Ca’ Foncello, ha ripreso conoscenza.

Immediatamente la giovane ha chiesto dei suoi familiari. I medici della rianimazione, il reparto nel quale è stata ricoverata dopo essere stata soccorsa, sanguinante, ai margini di una strada di Marocco di Mogliano, hanno concesso alla giovane un brevissimo colloquio con mamma e papà.
Il 15enne che ha aggredito Marta è stato posto in stato di arresto per tentato omicidio e portato nel carcere minorile di Treviso.

» ti potrebbe interessare anche: “Ragazza aggredita a Mogliano mentre fa jogging: 20 coltellate alla schiena

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.
spot

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...
Advertisements

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Plateatici liberi a Venezia, ma mia madre non riesce più a passare. Lettere

Gran parte della città comprende e approva la delibera comunale che recita ”I pubblici esercizi possono occupare suolo pubblico anche in deroga alle limitazioni poste dalle norme vigenti, con il massimo della semplificazione amministrativa possibile, fino al 31 Luglio”. Ma la...