27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Mark Zuckerberg è stato il più generoso donatore in beneficenza del 2013

HomesocietàMark Zuckerberg è stato il più generoso donatore in beneficenza del 2013

Mark Zuckerberg creatore di Facebook

Mark Zuckerberg, creatore e fondatore di Facebook, è il filantropo numero uno d’America del 2013.

Ne da notizia la rivista Chronicle of Philanthropy, che fornisce anche le cifre della sua generosità.

Zuckerberg e la moglie Priscilla Chan hanno donato quasi 1 miliardo di dollari in azioni di Facebook alla Fondazione della comunità della Silicon Valley, in California.

La cifra è enorme perchè rappresenta poco meno di un terzo del totale destinato alla beneficenza da tutti i miliardari americani nel 2013, cioè circa 3 miliardi e 400 milioni di dollari.

Zuckerberg l’anno prima aveva donato alla stessa fondazione 500 milioni di dollari, sempre in azioni della Facebook.

Il padre di Facebook finanzia fondazioni quasi anonime esistenti, con la clausola che i fondi vadano all’istruzione e alla sanità. Dal 2012 la sua generosità si concentra sulla Silicon Valley, il cuore dell’elettronica, per alleviare le tensioni sorte con la popolazione locale, in difficoltà economiche dopo la crisi finanziaria del 2008.

Zuckerberg è diventato miliardario nel 2010, dopo l’ingresso in Borsa di Facebook. La società fu valutata 104 miliardi di dollari e il suo pacchetto azionario personale quasi 17 miliardi. Immediatamente fece la sua prima, massiccia donazione alle scuole pubbliche di Newark presso New Jersey, di 100 milioni di dollari, si guadagnò così la nomina di Persona dell’anno dalla rivista “Time”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.