Marco Michielli presidente di Federalberghi Veneto per la quarta volta consecutiva

ultimo aggiornamento: 25/06/2015 ore 17:21

271

Marco Michielli presidente di Federalberghi Veneto
Marco Michielli è (di nuovo) presidente di Federalberghi Veneto.
Federalberghi ha così riconfermato la fiducia al suo presidente. Per la quarta volta consecutiva, infatti, Marco Michielli è stato confermato a capo della Federazione regionale più rappresentativa degli albergatori, che guiderà fino al 2019 come previsto dal nuovo Statuto.
A pochi giorni dal risultato elettorale che ha visto la rielezione del presidente Luca Zaia alla presidenza della Regione Veneto, Michielli sottolinea la coincidenza con l’inizio del suo quarto mandato, ribadisce il ruolo trainante del turismo nell’economia regionale e la necessità di istituire al più presto un tavolo comune affinché le politiche regionali del turismo siano fondate su un’alleanza strategica tra imprese e amministrazione. “Per i prossimi cinque anni lavoreremo insieme”, dichiara.
Marco Michielli è convinto che la ripresa debba necessariamente partire dal turismo. Che merita, come scritto nel documento programmatico per la decima legislatura consegnato al nuovo Consiglio regionale, un posto di primo piano.
“Il presidente Luca Zaia conosce le nostre istanze – ricorda Michielli – Auspichiamo che possa recepirle per poter dare al turismo e all’economia della nostra regione la considerazione che merita e l’impulso necessario a fare crescere le imprese aumentandone il grado di competitività”.
“Il Veneto rappresenta la prima destinazione turistica della Penisola per quota di flusso straniero incoming – aggiunge il presidente di Federalberghi Veneto – totalizzando rispettivamente il 20,8% e il 22,1% di arrivi e presenze internazionali”.

Laureato in Giurisprudenza, Marco Michielli è nato a Padova il 16 dicembre del 1956. Manager e imprenditore turistico, è anche presidente di Confturismo Veneto e vicepresidente nazionale di Confturismo e di Federalberghi, sostenitore della bellezza e della difesa del paesaggio come ‘conditio sine qua non’ della vocazione turistica di un territorio ed elemento prioritario nella scelta dei turisti. Lo assisterà ancora per questo mandato il direttore Nicola Sartorello.

25/06/2015


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here