Lettere. “Zaia assume medici non specializzati, poi Pedemontana, Prosecco e la legge sugli alloggi pubblici. Dobbiamo alzare la testa”

ultima modifica: 04/09/2019 ore 06:56

1135

Lettere. "Zaia assume medici non specializzati, poi Pedemontana, Prosecco e la legge sugli alloggi pubblici. Dobbiamo alzare la testa"

Il Signor LUCA ZAIA. Curriculum:
Presidente della Regione del Veneto in carica dal 13 aprile 2010, finirà il mandato il prossimo 2020.
E’ stato poi VICE PRESIDENTE di Giancarlo Galan dal 9 maggio 2005 al 8 maggio 2008.
In tutto questo tempo non ha mai pensato che gli affittuari dell’Ater fossero dei FURBETTI, e per tutti questi anni ha lasciato che gli inquilini morosi ed abusivi vivessero alle spalle dello Stato e dei cittadini ONESTI.

Riuscirà il nostro eroe nell’ardua operazione di recupero crediti, o la legge 39/2017 è stata fatta proprio perchè deve tappare il buco a spese degli onesti?

Per tutto questo tempo ha mai pensato che nel COMUNE DI VENEZIA ci fossero 2.300 alloggi ATER chiusi e chissà quanti altri vetusti ed occupati?
Se sommiamo quelli di proprietà COMUNALE, di cui non ho i dati, chiusi e vetusti,SI PUO’ APPROSSIMARE UN CIRCA 3500 allogggi chiusi?Beh anche se non 3500, già 2300 sono tantissimi.

Mentre le forze politiche del Consiglio Regionale erano complici nel partorire una legge che butterà in strada chissà quanti nuclei famigliari, nessuno ha mai pensato che forse restaurare e sanare alloggi da assegnare per portare residenzialità, specialmente a Venezia, avrebbe anche fatto incassare affitti.

Si può parlare di GESTIONE ATER FALLIMENTARE IN TUTTI I SENSI?
Io credo proprio di SI.
VI pare giusto che ora la GESTIONE A MIO AVVISO FALLIMENTARE DI ATER, COMUNE e REGIONE DEL VENETO, CHE DOVEVANO per OBBLIGO VIGILARE E CONTROLLARE SUL PATRIMONIO PUBBLICO, debba ora ricadere sulla vita dei cittadini, giovani ed anziani?
SIAMO PERSONE, e da tale PRETENDIAMO di essere rispettate.

DOMANDO:
perchè proprio ora il Signor ZAIA ha affilato la mannaia sugli affittuari alloggi pubblici?

Come se non bastasse trovarsi con una sanità eccellente distrutta, delibera ora ASSUNZIONE DI MEDICI NON SPECIALIZZATI IN MEDICINA D’URGENZA da rendere operativi nei PRONTO SOCCORSO degli OSPEDALI Veneti (ora si parla di mandarli a specializzare a LUBIANA)…

Questo sembra un piano secondo me da PAZZI SCELLERATI.

Mi sembra surreale, stiamo vivendo una realtà fuori dall’immaginazione.

Sarà mica che dobbiamo pagare noi il MOSE, LA PEDEMONTANA, IL PROSECCO UNESCO DOC, ed tanto altro che non conosciamo, mentre loro gestiscono i nostri soldi senza rendercene conto?

Cittadini, dico io, ci vogliamo alzare, o preferiamo prenderle di santa ragione vita natural durante?

Patrizia Pensa
Venezia

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

Una persona ha commentato

  1. Condivido in pieno, la legge 39 /2017 mette con le spalle al muro tantissimi cittadini onesti che hanno lavorato tutta la vita e hanno fatto tantissime rinunce per avere una vecchiaia dignitosa con questa legge si punisce chi dopo quaranta anni di lavoro ha percepito il tfr tanto atteso.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here