20.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Le “Popolane Veneziane”. La Venezia che era

HomeVenezia che eraLe "Popolane Veneziane". La Venezia che era

Le “Popolane Veneziane” è il titolo dello scatto. Perché una volta una fotografia era espressione di un’arte che richiedeva un titolo per ogni opera.
La fotografia risale ai primi del ‘900, come ci conferma Eleonora che ringraziamo per questi ricordi inestimabili.
Era l’epoca dei primi obiettivi con più lenti che miglioravano la qualità dell’immagine (ovviamente sempre in bianco e nero) ed ogni scatto veniva trasformato in cartolina da spedire per posta con un francobollo scrivendoci dietro.
Le “Popolane Veneziane” erano le donne “del popolo”,

con una connotazione non espressamente negativa ma che doveva necessariamente dettare le distanze dalle “donne nobili”.
Eccole dunque, Le “Popolane Veneziane”, scendere il Ponte di Rialto avvolte dallo scialle di seta come era di uso all’epoca.
Aguzzando lo sguardo, suggerisce Eleonora, si potrà notare anche qualche cappellino portato con eleganza dalle signore.
Era senz’altro una passeggiata domenicale perché, come si può notare, tutte le serrande dei negozi sono chiuse. Perché all’epoca il riposo domenicale aveva un senso ed era rispettato.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.