21.8 C
Venezia
mercoledì 23 Giugno 2021

La ragazza nell’ombra – il terzo capitolo delle Sette sorelle

HomeLibri, recensioni e nuove usciteLa ragazza nell'ombra - il terzo capitolo delle Sette sorelle

la ragazza nell'ombra

C’è un periodo dell’anno che ormai attendo con ansia: quello dell’uscita del nuovo romanzo di Lucinda Riley dedicato alle Sette Sorelle. Delle moderne sorelle March, uscite dalla penna di una moderna Louisa May Alcott, che Giunti Editore ci fa trovare sugli scaffali delle nostre librerie, regalandoci ogni volta uno sguardo su un modo di vivere differente, in grado di parlare al nostro io più interiore e guidarci nelle lotte che giorno per giorno affrontiamo.

Le sette sorelle – La ragazza nell’ombra è la storia di Star, terza sorella, silenziosa, enigmatica, appassionata di letteratura e cucina, vive da sempre nell’ombra dell’esuberante sorella CeCe. Fin da piccole le due sono inseparabili: hanno un linguaggio segreto che comprendono solo loro e hanno passato gli ultimi anni viaggiando per il mondo, guidate dallo spirito indomito di CeCe, di cui Star è abituata ad assecondare ogni desiderio. Ma adesso, a solo due settimane dalla morte del padre, CeCe decide che per entrambe è arrivato il momento di fissare un punto fermo nelle loro vite e mostra a Star il magnifico appartamento sulle rive del Tamigi che ha intenzione di comprare per loro. Per la prima volta nella sua vita, però, Star sente che qualcosa in lei è cambiato: quel rapporto quasi simbiotico sta rischiando di soffocarla. E’ ora di trovare finalmente la propria strada, cominciando dagli indizi che Pa’ Salt le ha lasciato per metterla sulle tracce delle sue vere origini: una statuetta che raffigura un gatto nero, il nome di una donna misteriosa vissuta quasi cent’anni prima e il biglietto da visita di un libraio londinese. Ma cosa troverà tra i volumi polverosi di quella vecchia libreria antiquaria? E dove vuole condurla realmente Pa’ Salt?

Non è un caso se prima ho citato la Alcott, come avrei anche potuto tirare in ballo la Austen. Si perché questo terzo capitolo ci porta in una storia parallela rispetto a quella di Star che sembra uscita proprio dal mondo di una delle due autrici. Un’ Inghilterra fatta di corsetti, matrimoni di comodo, amori nascosti, tradimenti, lunghe corse in campagna e la mondanità cittadina che ben rispecchiano la personalità della stessa protagonista e che troverà il favore di moltissime lettrici, forse più delle due sorelle precedenti.
Il mondo creato dalla Riley in questo libro, è ancora più affascinante, ancora più coinvolgente dei primi due libri e se, solo l’anno scorso dicevo che la storia di Ally era migliore di quella di Maia, ora vengo di nuovo smentita dalla stessa autrice che riesce sorprendentemente a superarsi, in quello che, ad ora, è il romanzo più bello della saga.
L’autrice ha inoltre la capacità di cambiare stile di prosa in base alla propria protagonista. Se il primo era concreto, il secondo dinamico, questo, come Star è più dolce, gentile, sognatore, evocando le atmosfere magiche che escono all’apertura di un libro antico o quando si entra in una libreria che sembra sospesa nel tempo come quella da cui inizia l’intera avventura della terza sorella.

Meno drammatico e più introspettivo, più romantico e sospeso, La ragazza nell’ombra entra nel cuore dopo poche righe, regalandoci un ritratto vero e sincero, un altro tassello di puzzle per l’imponente progetto di Lucinda Riley che, siamo sicuri, alla fine darà una raffigurazione a 360° dell’animo umano con tutti i suoi pregi, difetti, forze e vulnerabilità.

Sara Prian

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor