6 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

La Juventus vince soffrendo, Pogba è il ragazzo d’oro che vale la vittoria

HomeCalcioLa Juventus vince soffrendo, Pogba è il ragazzo d'oro che vale la vittoria
la notizia dopo la pubblicità

podga juventus gol incredibile al napoli

Anche Antonio Conte invischiato in uno 0-0 che si trascina ha pensato per gran parte della gara al numero 17 (record assoluto di vittorie casalinghe).
Ma poi arriva Pogba e fa passare una Pasqua più che serena ai bianconeri.

Strano campionato, questo. A quota 90 il torneo 2013-2014 non è ancora concluso. Tutto merito della Roma che non molla, però lo scudetto potrebbe arrivare comunque nel prossimo turno, se i giallorossi non battono il Milan e la Juventus passa a Sassuolo.

Partita strana comunque, la Juventus vince soffrendo, sia pur con relativa tranquillità perché gli ospiti non impegnano mai seriamente Buffon (un solo tiro tra le braccia, tranquille, del portiere juventino). Allora si può intuire la tensione che sale per questo senso di vittoria imminente che non arriva, e allora ti blocca, condiziona, rende frenetici e imbarazzati. Nel finale, ti trovi solo con uno striminzito 1-0 da difendere, e ogni azione degli avversari ti mozza il respiro.

Protagonista è ancora Pogba, che comincia e finisce. È lui ad avere, inizialmente, due occasioni, su invito di Llorente, è bravo Curci a respingere, poi su angolo di Pirlo il ragazzo dalla cresta d’oro alza di poco sopra la traversa.

Il Bologna occupa bene il campo. Dopo i due tentativi di Pogba, praticamente più nulla per tutto il primo tempo. C’è un numero alto di errori o di palleggi falliti all’ultimo passaggio. Il Bologna pensa a contenere, con un catenaccio intelligente.

I minuti cominciano a passare inesorabili. Però ce ne sono ancora tanti e soprattutto c’è Paul Pogba molto ispirato. Il ragazzo riceve una palla da Isla, compie il movimento giusto per liberarsi e piazza il suo destro affilato alle spalle di Curci, medaglia al merito per le parate e per avere ammesso di aver toccato un pallone in angolo.

L’arbitro gli stringe la mano. Poi, cinque, asfissianti minuti di recupero. La Juventus è come svuotata, ma è la tensione dell’attesa della vittoria. La Juventus vince è sa anche soffrire se occorre.

Roberto Dal Maschio

[20/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")