19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Juventus – Fiorentina è da X, la sfida continua

HomeCalcioJuventus - Fiorentina è da X, la sfida continua

juventus fiorentina europa league

Siamo all’ennesimo atto di questo copione infinito stagionale tra Juventus e Fiorentina. Questa volta ci sono in palio gli ottavi di Europa League (tra sette giorni il ritorno al Franchi). La partita si chiude con un pareggio, ma il primato tra le due squadre dall’accesissima rivalità è sempre apertissimo.

Juventus, come abbiamo visto anche in Champions in verità, che si trova ora in difficoltà a causa dei punti che vengono persi nella sua fortezza, quella in cui in campionato si registrano 14 vittorie su 14. Adesso la vecchia signora dovrà andare a giocarsi fuori la qualificazione, e a Firenze non sarà facile, anche per i fantasmi dell’unica sconfitta in campionato.

La Juventus va in vantaggio con Vidal dopo 3 minuti. Poi tiene botta fino al 34’ del secondo tempo quando un lancio di Ilicic sorprende Ogbonna troppo indietro e Buffon troppo avanti: e qui uno splendido Mario Gomez segna il pareggio.

Conte aveva annunciato “rotazioni” nella Juventus e le fa. Adesso magari qualcuno contesterà le sue scelte, come dopo l’eliminazione di Roma in Coppa Italia, ma l’allenatore bianconero era stato chiaro. Vuole mettere in sicurezza lo scudetto, blindarlo, e per questo contro la Fiorentina dà fiducia agli uomini che hanno superato il Trabzonspor.

La Fiorentina sta in campo con atteggiamento molto diverso da quello di cinque giorni fa, anche e soprattutto per la spinta di Borja Valero. Allora aveva fatto poco o niente, ora subisce la Juventus per una mezzora, poi attacca grazie al campo che le lascia Madama, e trova alla fine il gol di Gomez. Dopo, addirittura, rischia di vincere, credendoci e approfittando del momento, inevitabile, di sbandamento dell’avversario, colpito quando non se l’aspettava.

Roberto Dal Maschio

[14/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.