COMMENTA QUESTO FATTO
 

Incidente motoscafo Actv, il mezzo sotto sequestro della Procura

L’incidente del motoscafo Actv della linea 5.2, avvenuto il 31 mattina, con la collisione del mezzo contro una bricola poco prima della fermata di Santo Spirito, ha un strascico giudiziale.
Il pubblico ministero Elisabetta Spigarelli ha posto sotto sequestro il mezzo Actv.
Nei prossimi giorni è prevista la nomina di un consulente tecnico della Procura che dovrà accertare la causa dell’incidente che ha portato alla collisione in Canale della Giudecca.
L’urto era stato considerevolmente violento, tanto che le persone in cabina sono cadute e una di esse si è ferita sfondando i vetri della porta scorrevole.
L’ipotesi che pare più verosimile è quella di un guasto tecnico all’invertitore che non ha permesso al mezzo di decelerare.

Monica Manin
04/01/2016

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here