COMMENTA QUESTO FATTO
 

Motoscafo Actv contro bricola, una decina di persone ferite

La foschia, il moto ondoso, o un guasto tecnico. La cause del nuovo incidente ad un mezzo Actv dovranno essere stabilite dai periti, tanto che il pubblico ministero Elisabetta Spigarelli ha aperto un’inchiesta ed ha chiesto la relazione dei militari della Capitaneria di Porto.

Giovedì pomeriggio il motoscafo della linea 5.2 è in transito in canale della Giudecca, improvvisamente durante la marcia va in collisione inaspettatamente contro una bricola a inizio canale a velocità sostenuta.
Il motoscafo era partito alle 16.32 dal Lido con direzione Piazzale Roma, al momento dell’incidente aveva da pochi istanti lasciato la fermata del pontile di San Zaccaria.

Il motoscafo aveva percorso il bacino di San Marco ed aveva appena svoltato entrando nel canale della Giudecca a velocità sostenuta, quando a bordo si è sentito un grande botto con l’urto che ha fatto cadere la gente seduta, mentre i passeggeri in piedi sono finiti contro la porta a vetri, andata in mille pezzi.
Il motoscafo dell’Actv è poi riuscito ad attraccare al pontile di Santo Spirito dove sono arrivati i soccorsi.
Una decina le persone ferite, a cui altri si sono aggiunti poi presentandosi a piedi in pronto soccorso lamentando sintomi dovuti ai postumi dell’urto.

Monica Manin
02/01/2016

(foto di repertorio: motoscafo Actv)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here