“Immigrazione clandestina, stop” le parole di La Russa oggi, “In Europa, ma non in quella della speculazione e della Merkel”

ultimo aggiornamento: 13/04/2014 ore 19:24

162

ignazio la russa fratelli d'italia

«Vogliamo prima di tutto ribadire la necessità forte di contrastare l’immigrazione clandestina dopo che il Parlamento, anche con i voti di Ncd, il partito di Alfano, e alcuni parlamentari di Forza Italia, ha votato l’abolizione del reato di clandestinità».

Sono le parole del presidente di Fratelli d’Italia, Ignazio La Russa, a margine della manifestazione organizzata oggi dal suo partito in piazza San Babila a Milano, “Questa Europa non vale una lira”, alla presenza di alcuni esponenti lombardi del partito.

«Vogliamo un’Europa – ha precisato La Russa – che ci faccia cambiare idea sul tornare indietro, perchè noi in Europa ci vogliamo stare ma non deve essere quella della finanza, della speculazione e della Merkel ma quella dei popoli sovrani e degli stati nazionali».

Redazione

[13/04/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here