Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
3.8C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeCalcioIl Toro passa all’Olimpico, Lazio furiosa per il VAR

Il Toro passa all’Olimpico, Lazio furiosa per il VAR

Lazio, vittoria a Empoli, con un minuto di paura

Monday Night difficile per la Lazio di Inzaghi, che si vede sconfitta per 1-3 in casa dal Torino. Nel primo tempo la partita è stata piuttosto equilibrata ma poco prima dell’intervallo il VAR è intervenuto su un doppio episodio che ha fatto molto discutere e che ha portato alla conseguente espulsione di Ciro Immobile, costringendo i biancocelesti a giocare tutto il secondo tempo in dieci. Mihajlovic ritrova la vittoria dopo ben quattro pareggi consecutivi.

Per la Lazio nessuna novità di formazione, Inzaghi si affida ai suoi fedelissimi tenendo in panchina Felipe Anderson, che aveva giocato in settimana in Europa League contro lo Zulte Varegem. Il Torino presenta qualche modifica: sulla fascia sinistra agisce Molinaro in luogo dello squalificato Ansaldi, Valdifiori gioca in cabina di regia mentre Berenguer viene schierato tra i 3 davanti. Ljajic non viene nemmeno portato in panchina ma deve guardare la partita dalla tribuna dell’Olimpico. I granata partono subito con grinta e sfiorano il gol con Belotti, servito genialmente da Iago Falque, ma il tiro colpisce il palo interno e termina sul fondo.

Immobile risponde subito al Gallo ma la sua incursione in area è stoppata da N’Koulou. Occasioni anche per Rincon da una parte e Marusic dall’altra, ma è Molinaro che ci va più vicino di tutti. Ancora Iago che inventa un assist pazzesco che libera il terzino ma il suo mancino va a pochi centimentri dal palo a Strakosha battuto. Nel finale tensione alle stelle: Immobile crossa in area, tocco di mano di Iago ma per l’arbitro non c’è nulla. Sempre nella stessa azione Immobile colpisce il palo e dà una leggera testata a Burdisso durante una discussione. L’arbitro utilizza il VAR ma invece di concedere il rigore espelle l’attaccante della Lazio.

Il Torino approfitta della superiorità numerica e passa in vantaggio con Berenguer, che dopo un rimpallo piazza il pallone alle spalle di Strakosha. Inzaghi manda dentro Felipe Anderson e Caicedo ma sono ancora i granata a trovare la via del gol grazie ad un pregevole mancino di Rincon, tra i migliori in campo. Il doppio svantaggio non scoraggia la Lazio, che la riapre con Luis Alberto e prova ad acciuffare il pareggio in inferiorità numerica. Mihajlovic inserisce il giovane Edera, che dopo soli tre minuti trova il gol del 3-1 che mette la parola fine sulla partita.

Accese proteste di Inzaghi poiché, dichiara, ci sono stati errori arbitrali a sfavore della Lazio per quattro domeniche di fila ed ipotizza che qualcuno non voglia la sua squadra tra le prime. Proteste di tutta la squadra perché anche Burdisso aveva ammesso di non essere stato toccato, ragione in più per concedere un rigore solare alla Lazio, che invece si troverà senza il proprio bomber.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...

Vigili in monopattino: sono agenti in borghese

Vigili in monopattino elettrico. Una novità per la polizia locale e un supporto per il controllo delle zone a traffico limitato e pedonali. Anche a...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Covid Veneto mercoledì : +895

Riprendono a crescere i contagi Covid in Veneto. Sono 895 i nuovi positivi al virus in 24 ore, per un totale di 328.973 infetti...

Zaia, contagi in Veneto? “Segnali d’allarme”

Sull'andamento della pandemia in Veneto, "ci sono piccoli campanelli d'allarme, in linea con l'andamento nazionale" ha affermato il presidente del Veneto Luca Zaia. "La...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
spot

Covid, limitazioni a Venezia: ordinanza anti-assembramenti

Riprendendo quanto disposto nei weekend passati, dalle ore 15 di oggi, venerdì pomeriggio, sarà in vigore l'ordinanza per la limitazione all’accesso di determinate strade...

Normative anti Covid ignorate: due negozi chiusi a Mestre

Le normative anti Covid in qualche occasione paiono diventate obsolete, invece continuano i controlli anche della Polizia locale di Venezia. Controlli nei quali sono incappati...

Draghi tra due fuochi: terza ondata contro pressing per riaperture

Mario Draghi tra due fuochi: da una parte la consapevolezza che sta crescendo la variante inglese, dall'altra è sotto pressing per le riaperture. Le...