19.9 C
Venezia
sabato 18 Settembre 2021

Il testamento ritrovato: l’ultima lezione del Prof. Jona

HomeUncategorizedIl testamento ritrovato: l'ultima lezione del Prof. Jona

museo ebraico di venezia logo

Domenica 8 Dicembre 2013, alle ore 11.30, dopo la commemorazione in campo di Ghetto Nuovo Sala Montefiore, a Cannaregio 1189, Venezia, si terrà un incontro avente come tema: “Il testamento ritrovato del Prof. Jona a 70 anni dalla sua morte”.
L’argomento trattato sarà sostenuto dallo studio di Nelli-Elena Vanzan Marchini, con introduzione di Marcella Ansaldi, vicepresidente della Comunità Ebraica di Venezia

Giuseppe Jona nacque a Venezia nell’ottobre del 1866, da famiglia
ebraica. Dopo aver conseguito nel 1892 la laurea in medicina
all’Università di padova, divenne assistente di anatomia patologica; poi per più di quarant’anni esercitò la professione di medico nell’Ospedale Civile di Venezia.

Medico insigne, ma anche affermato studioso, fu autore di numerosi scritti e contributi scientifici di argomento clinico e di storia della medicina. Fu socio dell’Istituto Veneto (1933-1938), socio dell’Ateneo Veneto e presidente dal 1921 al 1925.

Il 16 giugno 1940, divenne presidente della Comunità Ebraica di
Venezia. Il 17 settembre 1943 decise di togliersi la vita pur di non consegnare alle autorità di polizia le liste aggiornate degli iscritti alla Comunità Ebraica.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor