29.8 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Il Segreto di Italia, la primavera del ’45 a Codevigo

HomeCinemaIl Segreto di Italia, la primavera del '45 a Codevigo

giovane italia cav gino spolaore

“Il segreto di italia” è un film diretto dal regista padovano Antonello belluco ambientato nella primavera del ’45 a Codevigo e vissuto attraverso gli occhi ed i sentimenti di una giovane ragazza : Italia.
Romina Power recita nelle vesti della protagonista.
Tra gli attori si distingue la figura del Munaretto interpretata dal cav. Gino Spolaore nato e vissuto a Marghera (Venezia) e da un po’ di tempo trasferito a Zero Branco (Treviso).

Il personaggio del Munaretto, inquetante ma specchio sincero e realistico di un contadino dalle umili origini, ben interpretato da Gino Spolaore, sfida e provoca, a modo suo, ogni persona che incontra insinuando paura e fastidio, La sua ingenuita’ ed incoscenza porteranno Munaretto ad avere intorno a sé un alone di repulsione. Opportunista nelle scelte, si ritroverà a condannare per vendetta, chi lo aveva deriso e spaventato.

«”Il segreto di Italia”, un film da non perdere, dal 20 Novembre nelle sale Italiane» ricorda Spolaore «mi sembra che il Cinema Italiano stia dando dei segni di novità e vitalità.

Redazione

05/10/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Conosco la vicenda per avere letto anni fà il libro di Gianfranco Stella :” Ravennati contro. La strage di Codevigo ” edito nel 1990, per il quale l’autore ebbe grane giudiziarie. Spero quindi che il film non venga ritirato dalle sale dopo le prime proiezioni per l’immancabile intervento dell’A.N.P.I. “-

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.