Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteIl pioppo bianco – Racconti e storie di vita quotidiana

Il pioppo bianco – Racconti e storie di vita quotidiana

il-pioppo-bianco

”L’immaginazione è una vera avventura. […] Deve restare fluida come la vita stessa che è e diviene”.

L’autore veneziano Paolo Giovannetti introduce così la sua serie di racconti intitolata Il pioppo bianco (Arduino Sacco Editore, pagg.103, €12,90). Affidandosi alle parole di Italo Svevo, l’artefice di queste brevi storie, pensando alla quotidianità, la rende ”magica”. Il trucco? Estrapolando ciò che è insito negli oggetti che ci circondano e che sono inanimati.

I primi ad avercela un’anima però, sono proprio un pioppo bianco ed una panchina di legno. L’albero pensante, piantato al bordo di una strada di periferia è il protagonista del primo di quindi racconti, sotto a questo pioppo c’è però anche una panchina, che riesce a percepire i pensieri di chi vi si appoggia e che comunica, tramite le sue fibre di legno ancora vitali, con il suo stesso vicino, l’arbusto.

Dettagli, significati nascosti e riesplorati, vita e problemi quotidiani, il destino che si diverte a beffare o favorire la fortuna e la felicità del protagonista. Questi i temi della raccolti di storie, divertenti, misteriose, tristi e malinconiche, nate dalla penna di Giovannetti.

Si parte dalle origini, dalla nascita del pioppo, una ”scusa” per raccontare una delle tante leggende legate a Venezia, che rivive attraverso il dialetto, anche nelle parole di una signora, che con le amiche si siede sulla panchina e si fa portavoce dei racconti, quasi una narratrice onniscente che ”per sentito o letto” da qualche parte, introduce le storie che il lettore assaporerà.

Disoccupazione, una famiglia da mantenere e una sfortuna che lo perseguita, il protagonista della prima storia ”La vincita”, deve affrontare tutto ciò, in ”Amici di palla’ invece, l’anziano Egidio, facendo amicizia con due ragazzini, ritornerà a vivere.

Al contrario, il personaggio principale di ”Topo-mat” per un caso fortuito, coincidenze e fortuna, riesce a salvarsi dalla sventura accaduta per cause di forza maggiori, così come il protagonista de ”La goccia”.

Storie tristi sono quelle del povero Dimitri, un bambino senza gambe che dopo l’esplosione di un ordigno vorrebbe solamente volare o il racconto del povero Amir, un papà egiziano scambiato per un terrorista.

Quelle riuscite meglio, sono invece le storie avvolte nel mistero: ”Il vinaio” e ”La doccia”, così come il racconto quasi fantascientifico, ”Facciata nord-ovest”.

C’è ne di tutti i generi e per tutti i gusti insomma: sognare, sperare, condividere, riflettere ed abbandonarsi al piacere della pura e semplice lettura. Giovannetti accompagna il lettore in questa avventura quotidiana, impreziosita da dettagli, storie e fantasie ricche di suspense, amore, tristezza e speranza, divertendolo ed emozionandolo.

Alice Bianco

Riproduzione riservata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...