20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Il Patriarca Marco Cè è morto ieri sera

HomeNotizie Venezia e MestreIl Patriarca Marco Cè è morto ieri sera

Il Patriarca Marco Cè è morto ieri sera

Giornata di lutto a Venezia per la morte del cardinale Marco Cè, Patriarca emerito di Venezia. Il Patriarca Marco Cè si è spento ieri sera alle ore 20.15 all’Ospedale Ss. Giovanni e Paolo di Venezia, dove era ricoverato dal 19 marzo scorso per una frattura del femore a causa di una caduta in casa.
Nato nel 1925 a Izano, in provincia di Cremona, Marco Cè si trovava a Venezia dal 1979, scelto per essere pastore della chiesa veneziana.

Una morte sentita dal mondo cattolico e dai cittadini di Venezia profondamente legati al patriarca da 23 anni di governo pastorale, che lo ricorderanno per la sua umiltà, il suo amore per il prossimo, la capacità di dialogo e l’impegno nel mondo del lavoro. Accanto a Marco Cè, nei suoi ultimi momenti di vita c’era il suo più stretto collaboratore, don Valerio Comin, mentre il patriarca Francesco Moraglia si è recato in ospedale appena saputo della sua morte.

Il Patriarca Marco Cè è morto ieri sera ma era noto che le sue condizioni di salute del si erano aggravate nelle ultime ore, così ieri sera, il Patriarca Francesco aveva confessato il cardinale impartendogli l’assoluzione e l’indulgenza plenaria, ricevendo da lui un ultimo “grazie”.

La sera del 13 aprile scorso, Domenica delle Palme, Marco Cé aveva chiesto e ricevuto, dal Patriarca Moraglia, il sacramento dell’unzione degli infermi.

Alle ore 20.30 di questa sera nella basilica cattedrale di S. Marco a Venezia avrà luogo la recita del Rosario, presieduta dal Patriarca Francesco che chiederá a tutti i credenti il bene della preghiera di suffragio.

Giovanni Paolo II chiamò Marco Cè il 7 dicembre del 1978 a reggere il Patriarcato di Venezia di cui prese possesso canonico il 1° gennaio 1979 mentre il suo ingresso in città risale al 7 gennaio successivo. Fu creato cardinale, sempre da Giovanni Paolo II, il 30 giugno 1979. Dopo 23 anni di governo pastorale della diocesi lagunare, dal 5 gennaio 2002 era divenuto Patriarca emerito di Venezia continuando, sino a pochi mesi fa, ad esercitare in pieno il suo ministero occupandosi soprattutto della cura spirituale delle persone e, in particolare, degli esercizi spirituali diocesani.

Giorgia Pradolin

[13/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.