2.5 C
Venezia
martedì 26 Gennaio 2021

Hellas Verona di Ivan Juric: tredici giornate, diciotto punti. Di Mattia Cagalli

Home Hellas Verona Hellas Verona di Ivan Juric: tredici giornate, diciotto punti. Di Mattia Cagalli
sponsor

Hellas Verona, è ufficiale : la squadra ha un gioco

sponsor

Tredici giornate, diciotto punti.
Questo è il ruolino di marcia dell’Hellas Verona di Ivan Juric, che marcia al di sopra di ogni più rosea aspettativa. Nonostante i tentativi di polemica esterni.

commercial

La vittoria con il minimo scarto sulla Fiorentina, è l’ennesimo “capolavoro” di grinta e organizzazione dei Gialloblu. Dimostrazione che per la salvezza, non serve il calcio champagne ma piuttosto la solidità difensiva e capire, che anche il punto è importante.

A questo punto del campionato, c’è sicuramente un rammarico, perché è impossibile non chiedersi dove sarebbe questa squadra con un attaccante che vede la porta.

Mi rendo conto che questo quesito è oramai ripetitivo ma quattro o cinque punti in più in classifica, ci sarebbero sicuramente.

Ha fatto sicuramente bene l’esclusione a Samuel Di Carmine, che ha trovato il primo goal in serie A; nella speranza sia solamente l’inizio di un feeling ritrovato con la porta. Bisogna essere sinceri, fino al sessantaseiesimo minuto però, la prova dell’attaccante era stata incolore. Tanto da invocare la sostituzione.

Il suo ritorno e la scelta di Salcedo nelle partite precedenti, confermano ancora una volta che nemmeno l’allenatore croato, vede Giampaolo Pazzini.

Dopo le esclusioni di Pecchia, di Grosso e al Levante, è palese che qualcosa, probabilmente non va. Pazzini è sempre stato un grande attaccante, bisognerebbe capire dove va ricercata la verità.

Va dato merito al giocatore di non aver mai fatto polemica e di aver sempre incitato i compagni; anche per questo è e resterà amato dal popolo gialloblu.

Altra delusione è Stepinski, il polacco non sta rendendo come si sperava. Non vede la porta e non sembra neppure quella tipologia di giocatore utile al calcio di Juric. Essendo però il maggior investimento della società di Setti, la speranza è ovviamente che possa sbloccarsi e raggiungere quella doppia cifra che farebbe fare all’Hellas il salto di qualità.

Come detto, diciotto punti sono un traguardo insperato da tutti a inizio anno, tifosi e addetti ai lavori. Non riesco però a dimenticare la tragica stagione di Alberto Malesani, quando dopo il girone di andata si parlava di Europa. L’attenzione quindi, deve restare altissima e girare a venti punti prima della sosta natalizia, sarebbe importantissimo.

Le sfide con Roma, Atalanta e Torino sono certamente difficili ma alla portata di questa squadra. Squadra a cui manca un risultato a sorpresa.

Zaccagni e compagni hanno messo in difficoltà Juventus, Napoli, Milan ma non hanno mai raccolto quanto avrebbero meritato. Sarebbe arrivata l’ora di strappare punti anche alle grandi.

Sinceramente: parlare di Europa? Non ne vale la pena.
Al di là di un mero prestigio calcistico e l’entusiasmo per i tifosi, ha davvero senso centrare l’Europa League per una squadra di provincia?

In realtà no, dal punto di vista fisico è uno spreco di energie che rischia di compromettere il cammino in campionato (dove la salvezza è l’unico obiettivo) e neppure dal lato economico.

La vincitrice arriva a incassare sui quindici milioni di euro, esclusi i diritti televisivi, tutto altro discorso sarebbe la Champions League.

Quindi, avanti a piccoli passi, l’unico risultato da raggiungere sono i quaranta punti il prima possibile. Tutto ciò che arriverà dopo, sarà oro colato.

(per approfondire: Hellas Verona)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.