Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
10.1C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeNotizie VenetoGiovanissima ricattata in social invia le sue foto

Giovanissima ricattata in social invia le sue foto

Giovanissima ricattata in social invia le sue foto

Lei non vuole più mandargli le sue foto su Facebook, e lui la ricatta. Ennesimo tentativo di adescamento da parte di un predatore informatico.
Lei, una giovane del veneziano, è finita nel mirino di un molestatore che con un finto profilo Facebook da adolescente le aveva chiesto l’amicizia fingendosi un coetaneo per agganciarla. Dialoghi innocui all’inizio, sempre più frequenti attraverso il social network fino chiederle una sua fotografia.

La giovanissima ha continuato a rispondere senza immaginare che dietro quel profilo Fb si nascondesse un malintenzionato. Così, per giorni i messaggi si sono fatti sempre più pressanti, le richieste di fotografie continue, fino al ricatto da parte del molestatore di rendere pubbliche quelle immagini se lei avesse interrotto la loro “amicizia” o avesse negato di mandargli nuove foto.

Il molestatore ha infatti continuato a perseguitarla facendo leva sulle paure della ragazza che amici e genitori potessero vedere quelle fotografie, un vero e proprio ricatto per continuare ad alimentare quella ‘amicizia’ e ottenere nuovi scatti.

La giovanissima inizialmente ha deciso di acconsentire alle richieste del molestatore, pensando di poter gestire la situazione, ma le richieste non accennavano a diminuire. Quando la ragazza si è confidata con un’amica su quello che stava accadendo, quest’ultima ha deciso di interpellare i genitori della vittima che hanno subito presentato una denuncia, ora al vaglio del compartimento della polizia postale del Veneto.

Stefania Beso
14/02/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

C’è secca, dall’Adige spunta un’automobile con dentro un cadavere

C'era un cadavere all'interno della carcassa di un'automobile riemersa venerdì pomeriggio dal fiume Adige, parzialmente in secca, a Boara Polesine, nel rodigino. La vettura...

Accuse violenza sessuale a Filippo Roncato, in rete molti contro la 15enne

Accuse di violenza sessuale a Filippo Roncato: il popolo del web (e degli amici del giovane) si scatena. A prescindere dal risultato delle indagini che...

Dimagrire con il bisturi a Mestre si può, all' Ospedale dell' Angelo

Si chiama chirurgia bariatrica (dal greco: peso, grasso) ed è una specialità recente, che ha avuto un rapido sviluppo negli ultimi...
spot

Brugnaro spegne le Ztl di Mestre: “Stop oppressione commerciale”

La Giunta Bugnaro ha deciso, stop alle telecamere e alle Ztl in centro a Mestre da venerdì 14 aprile fino al 31 luglio prossimo....

Coronarivus, due ricoverati all’ospedale di Venezia

Coronarivus, la situazione per bocca del governatore del Veneto, Luca Zaia, alle ore 11.20 di questa mattina, domenica 23 febbraio: "La cattiva notizia è...

ACCOLTELLAMENTO CLAUDIO DEL MONACO | La moglie non è responsabile

Daniela Werner Herrmann non è responsabile per aver ripetutamente accoltellato suo marito Claudio Del Monaco. Il marito, ricordiamo, si è salvato scappando per strada...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

La crisi dell’economia con gli occhi di Platone. Di Apostolos Apostolou

La filosofia della scienza economica è disciplina quasi giovane, ma di crescente successo. Molti capitoli fondamentali della filosofia della scienza economica sono la trattazione...

Chiesti 11 anni per le tre maestre accusate di violenze ai bambini

Il pm di Palermo Ilaria De Somma ha chiesto la condanna a tre anni e otto mesi per Vita Fuoco, a tre anni e...

Antenna e ripetitori Vodafone a Burano con i carabinieri antisommossa

I residenti dell'isola di Burano avevano, nei giorni scorsi, provato con tutti i metodi civili e democratici ad opporsi all'installazione della nuova antenna 4G:...
spot

Le anime dei defunti non ci parlano

Con sempre maggiore frequenza la trasmissione Mistero sta ospitando sensitivi, medium, “ghostbuster” e operatori dell’occulto. In ogni puntata viene fatto credere che le anime...

Lettera di un veneziano: sono un residente di via Garibaldi a Castello, vorrei spiegare come stanno le cose…

Gentile Direttore, gentili cronisti, sono un residente di via Garibaldi a Castello, e continuo a vedere girare su Facebook immagini e commenti critici sui movimenti che...

Venezia, uomo in vaporetto con la pistola: circondato e immobilizzato

In azione gli agenti antiterrorismo che hanno accerchiato e immobilizzato l'uomo che nel frattempo si era già liberato dell'arma