5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
27.8 C
Venezia
martedì 15 Giugno 2021

Furti in ospedale, a infermiera Daniela Poggiali pena ridotta

HomeTibunaliFurti in ospedale, a infermiera Daniela Poggiali pena ridotta

Entra e fa uscire la figlia: infermiera killer condannata. Uccideva anziane con un'iniezione

E’ stata ridotta di due mesi in appello la condanna per Daniela Poggiali, ex infermiera dell’ ospedale di Lugo, nel Ravennate, imputata in questo processo per alcuni furti in corsia.

La pena inflitta alla donna è dunque passata da quattro anni e sei mesi a quattro anni e quattro mesi; il pg Nicola Proto aveva chiesto due anni e mezzo.

Daniela Poggiali, recentemente assolta e scarcerata in appello dall’accusa di aver ucciso un’anziana paziente con un’iniezione di potassio, in questo filone era accusata di aver rubato soldi a degenti o a loro parenti e le veniva contestato anche il peculato per la sottrazione di materiale ospedaliero, tra cui alcuni farmaci.

I giudici della Corte di Appello l’hanno assolta per un paio di capi di imputazione. Confermato il risarcimento a favore dell’Ausl Romagna, parte civile e assistita dall’avvocato Giovanni Scudellari.

Poggiali, su cui pende il ricorso in Cassazione della Procura generale per l’omicidio, è difesa
dall’avvocato Lorenzo Valgimigli.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor