20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Juventus, Europa League con Vucinic e Tevez contro il Lione questa sera

HomeNotizie SportJuventus, Europa League con Vucinic e Tevez contro il Lione questa sera

vucinic non se ne vuole andare dalla juventus

Dopo la dura sconfitta di Napoli, la Juventus torna in campo alle 21 contro il Lione per l’andata dei quarti di finale di Europa League.

La squadra di Antonio Conte, sulla carta, è la favorita soprattutto vista la posizione del Lione nel proprio campionato, (quinta) e inoltre reduce anche lei da una sconfitta. Ma, a volte, sono proprio queste squadre meno blasonate a nascondere le insidie peggiori, soprattutto se pensiamo che la squadra allenata da Remi Garde è composta prevalentemente da giovani.

«Il Lione – ha dichiarato in conferenza Antonio Conte – è una squadra forte, che ha nell’attacco il suo punto di forza. […] Abbiamo studiato i nostri avversari e pensiamo di aver individuato qualche punto debole».

La Juve ha anche a che fare con un periodo sfortunato per quanto riguarda gli infortuni, ma se la gioca alla pari con i suoi avversari anche loro reduci dalla perdita di alcuni giocatori importanti.

«Mi auguro che la sconfitta di domenica – ha continuato l’allenatore bianconero – ci dia la forza per chiudere la stagione in crescendo e già domani (oggi ndr) mi aspetto una grande razione e una grande prestazione da parte di tutti».

Intanto in attacco dovrebbe tornare Tevez, a riposo forzato domenica scorsa contro il Napoli, accanto lui si potrebbe rivedere Vucinic e non Osvaldo come tanti hanno pensato. Mentre per il resto la formazione rimane la stessa con davanti a Buffon, Chiellini, Bonucci, Caceres, a centro campo Pogba, Pirlo e Marchisio, che sostituisce lo squalificato Vidal. Sulla fascia se da un lato correrà Asamoah, Conte farà rifiatare Lichtsteiner facendo scendere in campo al suo posto Isla.

Sara Prian

[03/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.