Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
9.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeMondoEsplode un cassonetto, 25 feriti. Trovato un secondo ordigno: New York sotto attacco

Esplode un cassonetto, 25 feriti. Trovato un secondo ordigno: New York sotto attacco

Esplode un cassonetto, 25 feriti. Trovato un secondo ordigno: New York sotto attaccao

Una bomba è esplosa in uno dei quartieri piu’ affollati di Manhattan, nella zona di Chelsea, alle 20:30 circa di ieri ora locale (le 2:30 di questa notte in Italia): la forte esplosione ha scosso la 23ma strada tra la sesta e la settima avenue.

Il dipartimento dei vigili del fuoco ha confermato su Twitter che i feriti dell’esplosione a New York sono 25, nessuno dei quali però in pericolo di vita.

In particolare, la 23ma strada e’ una delle intersezioni piu’ trafficate della citta’, non solo per la presenza di diverse stazioni della metropolitana ma anche per l’alta concentrazione di ristoranti, supermercati e uffici.

Sull’esplosione vi è estrema prudenza da parte delle forze dell’ordine. Risulterebbero controverse le cause dell’esplosione: secondo fonti di polizia citate dalla Cnn si tratterebbe di un ordigno esplosivo improvvisato, secondo altre fonti citate da altri media gli investigatori starebbero considerando anche l’ipotesi di una deflagrazione causata accidentalmente da esplosivi da costruzione.

In ogni caso le forze dell’ordine sembrano non escludere nulla al momento, neppure l’ipotesi di un attentato dato che e’ presente anche la task force antiterrorismo, oltre all’Fbi e funzionari del ministero dell’Interno.

L’antiterrorismo sta indagando anche su un altro ordigno esploso sempre ieri in un cestino della spazzatura lungo il tragitto di una corsa podistica a Seaside Park, in New Jersey. Anche il presunto ordigno esploso a Manhattan si trovata dentro o vicino ad un cassonetto della spazzatura.

Mentre le indagini erano in corso, un secondo possibile ordigno esplosivo e’ stato trovato vicino al luogo della deflagrazione avvenuta a Chelsea, Manhattan: lo ha twittato la polizia di New York.

Tra le righe del disastro anche una curiosità: il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, ha annunciato lo scoppio di una “bomba” a Manhattan immediatamente dopo l’esplosione, mentre i
soccorsi si recavano sul posto, e prima che le autorità della città rendessero noto l’attentato.

Trump ha parlato pochi minuti dopo essere sceso dal suo aereo, durante un comizio in un hangar dell’aeroporto di Colorado Springs, verso le 21:10 (ora di New York), circa 40 minuti dopo l’esplosione. “Una bomba è esplosa” a New York, ha detto Trump ai suoi sostenitori: “Dobbiamo usare le maniere forti, gente”.

Redazione | 18/09/2016 | (Photo d’archive) | [cod attete]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...