Esperti OMS oggi al mercato di Wuhan. Poi entreranno nei famosi laboratori

0
168
wuhan strada vuota net vd 520

Esperti OMS, da giorni in Cina, finalmente hanno concluso la quarantena richiesta ed hanno potuto cominciare le verifiche per cui hanno incarico.
Circa cinque ore fa, verso mezzogiorno (ora locale) gli esperti si sono recati al noto mercato degli animali di Wuhan: “da dove tutto è partito” secondo la maggior parte delle teorie.
Mentre i giornalisti che attendevano l’evento venivano allontanati dagli addetti alla sicurezza, gli inviati hanno cominciato a esaminare il posto e a raccogliere campioni.
Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si trovano in Cina per indagare sull’origine del coronavirus.
La prima tappa del viaggio, dopo molti ‘intoppi burocratici‘, è stata proprio questa mattina quando hanno visitato oggi il mercato di Wuhan, dove si vendevano animali selvatici vivi.
Il team è entrato

in auto nel mercato, che è chiuso dal gennaio dell’anno scorso.
Gli esperti dell’Oms, 10 in tutto, hanno iniziato ieri la loro indagine sul campo, dopo avere trascorso i previsti 14 giorni di quarantena.
Il team ha in programma tra poco di visitare anche l’Istituto di virologia di Wuhan, dotato di laboratori P3 e P4 ad alta sicurezza, specializzato sui coronavirus.

(Rip.)
Esperti OMS, da giorni in Cina, finalmente hanno concluso la quarantena richiesta ed hanno potuto cominciare le verifiche per cui hanno incarico.
Circa cinque ore fa, verso mezzogiorno (ora locale) gli esperti si sono recati al noto mercato degli animali di Wuhan: “da dove tutto è partito” secondo la maggior parte delle teorie.
Mentre i giornalisti che attendevano l’evento venivano allontanati dagli addetti alla sicurezza, gli inviati hanno cominciato a esaminare il posto e a raccogliere campioni.
Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si trovano in Cina per indagare sull’origine del coronavirus.
La prima tappa del viaggio, dopo molti ‘intoppi burocratici‘, è stata proprio questa mattina quando hanno visitato oggi il mercato di Wuhan, dove si vendevano animali selvatici vivi.
Il team è entrato

in auto nel mercato, che è chiuso dal gennaio dell’anno scorso.
Gli esperti dell’Oms, 10 in tutto, hanno iniziato ieri la loro indagine sul campo, dopo avere trascorso i previsti 14 giorni di quarantena.
Il team ha in programma tra poco di visitare anche l’Istituto di virologia di Wuhan, dotato di laboratori P3 e P4 ad alta sicurezza, specializzato sui coronavirus.

(foto da archivio)


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here