Elisabetta Gregoraci, il paparazzo: “Quand’era con Briatore ci chiamava. E stava con più uomini”

ultimo aggiornamento: 28/09/2020 ore 18:14

307

Elisabetta Gregoraci, ex fiamma di Flavio Biratore

“Stiamo andando io e Flavio all’antica pista, fatevi trovare”: sarebbero state queste le richieste di Elisabetta Gregoraci ai fotografi prima dei suoi incontri con Flavio Briatore. A rivelarlo in una diretta Instagram il noto paparazzo Maurizio Sorge, che ha così replicato alla confessione della showgirl di “aver sacrificato la propria vita” per stare accanto all’imprenditore.

“Parliamo della signora Elisabetta Gregoraci – ha esordito Sorge – ha detto che non ha potuto fare la vita sbarazzina per la malattia della madre e per la storia con Briatore. Ma questa si crede che abbiamo la mente corta? Lo dici a me che so vita, morte e miracoli? Parliamo di carte di credito, anelli non dati, viaggi in Egitto. Parliamo di quando chiamava i fotografi e diceva ‘stiamo andando io e Flavio all’antica pista, fatevi trovare’. Vuoi le prove Elisabetta?”


Un’accusa che ridimensiona le parole della showgirl: “Io avevo 24 anni, ero una bambina – aveva detto al Grande Fratello Vip – e gestire un uomo come lui non è stato facile, è una persona difficile. Lui è sempre stato una figura forte, importante, non potevo fare la cretina nella vita e anche sul lavoro: avevo un ruolo preciso. Ho rinunciato a cose tv, l’ho seguito, non puoi lasciare lui da solo un uomo così, ho dovuto rinunciare alla mia vita e viaggiare nel mondo con lui. La prima vacanza con un’amica l’ho fatta a 38 anni. Lo seguivo nei suoi ruoli, nella vita di pubbliche relazioni: una volta ero stata invitata alla Casa Bianca. Per carità, ho imparato tante cose, ho viaggiato tanto, ma me ne ha tolte anche tante di cose”.

Le confessioni della Gregoraci avevano suscitato l’ira di Selvaggia Lucarelli, che su TPI ha parlato di “dichiarazioni francamente insopportabili, che catapultano le donne indietro di qualche era geologica e che vengono pronunciate con quel tono da piagnisteo ma con la fierezza nello sguardo di chi si è immolata per una nobile causa” perché “queste sono donne che hanno barattato la loro indipendenza in cambio di una vita agiata, la piega da Coppola, lo shopping in Montenapoleone, l’aereo privato, l’attico a Montecarlo o a Torino, le cene con l’emiro, le vacanze alle Maldive o in Kenya”.

Ma le accuse di Maurizio Sorge non si fermano qui. Elisabetta Gregoraci è stata anche criticata per aver tenuto il piede in troppe scarpe sostenendo più di una relazione per volta.


“Una volta la fotografammo con Daniele D.D – ha continuato il fotografo – facemmo delle foto io e Scarfone, lei stava con Daniele D.D. Però la signora all’epoca era fidanzata con un ragazzo di Napoli, un certo Antonio e abitavano in via Sistina. La beccammo con Daniele e il giorno dopo con un altro. Il giovedì incontrammo Daniele D.D e ci disse ‘guardate che bello questo anello che ho comprato per Elisabetta’. Scarfone gli disse ‘ma che sei pazzo? Lei ieri sera stava con un altro’. Ancora ci ringrazia Daniele D.D.”

Sul finale Sorge è tornato sulle dichiarazioni della Gregoraci: “Quindi adesso Elisabetta sa che c’ha un anello in meno per colpa mia. In tutto questo lei dice ancora che non ha fatto la vita sbarazzina. Ma perché queste persone vanno in tv a raccontare bugie e noi dobbiamo stare a bocca aperta ad abboccare? Quando dicono queste cavolate ascoltate noi della strada che sappiamo tutto”.

Marie Jolie

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here