domenica 23 Gennaio 2022
0.2 C
Venezia

AAA… La Regione si vende gli uffici: Palazzo Balbi prossimo albergo?

HomeVenezia cambiaAAA... La Regione si vende gli uffici: Palazzo Balbi prossimo albergo?

Tosiani rispondono a Valdegamberi: "Cos'ha fatto lui in Regione?"
Il patrimonio di palazzi e proprietà storiche di Venezia posto sul mercato per fare cassa ha un altro candidato illustre. Nientemeno che Palazzo Balbi, storica sede istituzionale proprio della Regione del Veneto.
Mentre l’uomo della strada storce il naso sempre più, si registrano commenti a volte curiosi: “Cosa resterà a Venezia quando questo gruppo di amministratori di Padova, Verona, Treviso, ecc, avrà finito il suo mandato?”

La Regione procede invece con l’esigenza di acquisire risorse ed ora si profila la vendita della sede istituzionale di Palazzo Balbi, che ospita attualmente la presidenza, la Giunta e gli uffici degli assessorati.

E’ di questi giorni, infatti, il contatto della Regione con l’Agenzia delle Entrate per la perizia di stima del valore del palazzo ai fini della vendita. La notizia non è una novità assoluta, però, visto che Palazzo Balbi era già stato inserito in modo lungimirante nel piano delle alienazioni della Giunta Zaia.

Nel recente passato, infatti, Palazzo Balbi, sarebbe stato già proposto in vendita come possibile nuovo hotel. Conversione fattibilissima, dato la destinazione d’uso prevede anche residenza e turismo, oltre a sede di rappresentanza. Finora però nessuno si era fatto avanti. Meglio aspettare che il prezzo si abbassi?

Ora il progetto procede chiedendo una stima all’Agenzia delle Entrate, ed è noto che questi uffici “non fanno sconti a nessuno” fissando su medie realistiche e parametri piuttosto alti le sue valutazioni.

Per assurdo, proprio questa stima verso l’alto agevolerebbe la vendita, in quanto se il prezzo dovesse essere tale per cui non si presentassero acquirenti, come avviene spesso, via libera alla trattativa privata.

Palazzo Balbi risale alla seconda metà del Cinquecento. Nel 1807 vi fu ospitato Napoleone Bonaparte.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

5 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. ma cosa vuoi che gli interessi a gente che deve stare qua tre anni , loro gli interessa il loro territorio, dove li votano, finiti i tre anni tornano a Treviso, Verona, Padova, che cosa vuoi che gli interessa cosa non c’è più a Venezia

  2. Zaja, vai a Roma a prenderti i schei con la tua autonomia del cavolo invece di venderti i nostri gioielli. Hai capito o devo venire a dirtelo di persona. Stramaledizione a te a alla Lega senza Nord e senza verde. Maledetti traditori, non ce la faccio più a tacere . Stramaledizione a tutto il tempo che ho perso a correre dietro a Voi.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...

Malore improvviso: muore a 52 anni mentre parla col collega

Malore improvviso mentre parla con un collega. Una circostanza apparentemente inoffensiva e priva di pericoli che però, in questo caso, non ha egualmente lasciato scampo alla vittima. Luca Cogno aveva 52 anni e venerdì mattina si è sentito male mentre stava conversando...

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Cari mezzi di informazione e istituzioni, vi vorrei più educativi, più propositivi, più costruttivi, più trasparenti e più verità

Gentile Redazione Le mando questo mio semplice scritto veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie. Cari mezzi di informazione e istituzioni, vi vorrei più educativi, più propositivi, più costruttivi, più trasparenti e più verità. 1) Quando si parla di ambiente,...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Mauro da Mantova è morto. L’ospite della trasmissione ‘La Zanzara’ non ce l’ha fatta

Mauro da Mantova è morto ieri a Verona. Era ricoverato dal 10 dicembre, quasi subito era entrato in condizioni critiche e, alla fine, non c'è stato niente da fare. Mauro da Mantova, "ospite-incursore" della trasmissione radiofonica "La Zanzara" è spirato all’ospedale Borgo...

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...