Decorazioni natalizie senza norme sicurezza, sequestrati 20mila pezzi cinesi a Mestre

ultimo aggiornamento: 12/12/2019 ore 13:25

106

Taccheggio per Natale, rubate luci e addobbi per 140 euro

Decorazioni natalizie senza le prescrizioni comunitarie per la sicurezza: i carabinieri del nucleo natanti sequestrano 20.000 articoli natalizi per un valore di 100.000 euro.

Intensificati in questi giorni i controlli agli esercizi commerciali della laguna, finalizzati al contrasto alla vendita di prodotti contraffatti o non conformi alle normative nazionali e comunitarie.

Nell’ambito dell’attività, risalendo a ritroso la filiera delle forniture di alcuni negozi del centro storico, i militari hanno individuato un’attività commerciale del centro di Mestre, gestita da un cittadino cinese, in cui sono emerse irregolarità sui prodotti commercializzati.

In particolare, sono stati rinvenuti circa 20.000 articoli, tra addobbi e decorazioni natalizie, privi della prevista etichettatura nazionale e comunitaria necessaria a fornire informazioni sulle caratteristiche costruttive, anche ai fini della sicurezza, dei prodotti stessi.

Tutta la merce, del valore complessivo di circa 100.000 euro, è stata sequestrata, mentre al titolare del negozio è stata elevata una sanzione amministrativa di oltre 1000 euro.

(foto di archivio)

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here