spot_img
spot_img
spot_img
15.5 C
Venezia
martedì 19 Ottobre 2021

Dati Covid per zona, Comune risponde a Pd: “Non ci compete”

HomeCoronavirus VeneziaDati Covid per zona, Comune risponde a Pd: "Non ci compete"

(Riceviamo e pubblichiamo)

Emergenza covid: il Comune risponde che non è di sua competenza fornire i dati del contagio alla cittadinanza.
Il 10 novembre il Gruppo consiliare del PD ha depositato un’interrogazione in cui si chiedeva al Sindaco di fornire i dati sui contagi nel territorio comunale in quanto il bollettino emesso quotidianamente da Azienda zero è tuttora riferito all’intera provincia.
La risposta, arrivata il 10 dicembre dall’assessore Simone Veturini, dimostra, ancora una volta, l’assenza di attenzione e considerazione nei confronti dei bisogni dei residenti, anche per quanto riguarda la sicurezza.
“Si precisa inoltre che la comunicazione ufficiale sui dati del contagio, su eventuali focolai e, più in generale, sulle attività sanitarie

è in capo all’Azienda Sanitaria e alla Regione del Veneto”, scrive Venturini. Ossia, ce ne laviamo le mani.
Ribadiamo che conoscere nel dettaglio i numeri a seconda della zona, permetterebbe ai residenti di assumere nel caso comportamenti più responsabili, specialmente in un momento come questo in cui sussiste la pericolosa coincidenza tra feste natalizie e incremento quotidiano dei contagi (si ricorda che, proprio in termini di incremento, la provincia di Venezia è la peggiore del Veneto, e il Veneto la peggiore regione d’Italia).
Un esempio su tutti: Burano, dove ci segnalano essere scoppiato un focolaio:

sono in questo caso gli stessi residenti a chiedere di conoscere nel dettaglio la situazione, per regolarsi nella loro quotidianità tra trasporto pubblico e accesso a negozi e pubblici esercizi.
Fornire i dati sui contagi ai residenti è doveroso, soprattutto ora quando all’Ospedale civile ci sono 74 ricoverati di cui 8 in terapia intensiva, mentre all’ospedale all’Angelo 87 di cui 14 gravi. Per non parlare delle decine e decine di classi in quarantena (asili, primarie, medie).
Proprio per questo alcuni Comuni come Noale, Martellago e Mira si sono da tempo attivati per fornire informazioni ai cittadini pubblicando quotidianamente i dati sui canali ufficiali (sito e\o social).
Il Sindaco di Venezia, al contrario, continua a non dare alcun tipo di informazioni alla cittadinanza, non solo in merito ai dati ma anche in merito all’emergenza, anche se i contagi aumentano ogni giorno e gli ospedali si riempiono.
Questo silenzio non è più accettabile per il Gruppo del Partito Democratico.

Gruppo Consiliare Pd

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements