COMMENTA QUESTO FATTO
 

inter curva nord stadio san siro derby

Inter-Milan si giocherà senza i tifosi della curva Nord. Il secondo anello verde è stato chiuso dal giudice sportivo Gianpaolo Tosel che ha punito la società nerazzurra dopo che alcuni ultrà, prima e durante la sfida di Napoli, ha insultato i tifosi avversari con i cori definiti di ‘discriminazione territoriale’.

Inter senza Curva Nord per due partite: contro il Milan e contro il Chievo, che si giocherà il 13 gennaio nel posticipo del lunedì della 19ª giornata.
La società nerazzurra, che ha ricevuto anche una multa di 50 mila euro, ha già presentato ricorso. La Corte federale lo discuterà venerdì.

La società condivide i contenuti della battaglia contro la discriminazione, ma evidenzia la sproporzione del criterio: chi ha violato le regole sono 180 tifosi di cui solo 12 abbonati, tanti quelli che erano presenti a Napoli. A rinunciare al derby domenica sera saranno in 7.467, ovvero il numero di posti del secondo anello chiuso dal giudice.

La curva viene chiusa, tra l’altro, con tutti i biglietti già venduti da svariati giorni.

Dove non riescono diplomazia ed educazione riesce il giudice sportivo, comunque. I tifosi ultrà del Milan si sono, in questa occasione, gemellati con quelli dell’ Inter.
I milanisti della curva Sud, in segno di solidarietà, potrebbero restare fuori dallo stadio. «Un derby senza di loro, è un derby senza di noi», lo slogan dei rossoneri, che si riuniranno domani per decidere come muoversi.

Roberto Dal Maschio

[18/12/2013]

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here