Coronavirus Venezia, “riapre” reparto di terapia intensiva di Dolo

ultimo aggiornamento: 29/08/2020 ore 08:23

2973

Coronavirus nel veneziano, altri sei decessi

Coronavirus nel veneziano che segue la tendenza generale. Sono 9 i nuovi casi registrati in provincia di Venezia nelle ultime 24 ore. Le nuove positività del Veneto sono invece 127.
Gli “attualmente positivi” a Venezia e provincia sono invece 266.

La notizia del giorno che riguarda il nostro territorio è senz’altro quella di un ingresso in terapia intensiva di un ricoverato, dopo tre mesi consecutivi in cui il reparto era rimasto “chiuso”. Sul ricovero che ha bisogno di protocolli di rianimazione non sono state diffuse informazioni, se non per il fatto che arriva dall’ “esterno”.
Il nuovo ricovero si registra sempre a Dolo, dove sono presenti altri 15 pazienti nei reparti “non intensivi”.


VENETO
La nostra regione non sfugge alla nuova impennata dei casi rientrando di nuovo tra le regioni che hanno più aumenti.
Quella con più positivi torna a essere la Lombardia (269), seguita da Lazio (162), Toscana (161), Veneto (147), Campania (135) ed Emilia Romagna (120).

IN ITALIA
I dati di mercoledì sera sono descritti dalle agenzie come nuovo “boom” di casi.
sono 1.367 (contro gli 878 di ieri) quelli registrati nelle ultime 24 ore. E’ il dato più alto dagli inizi di maggio. A parte questo dato (di mercoledì sera), il numero più alto degli ultimi mesi si era avuto domenica scorsa, con 1.210 contagi in un giorno.

13 i morti, in aumento rispetto ai quattro di ieri.


“Attualmente positive” al Covid nel complesso sono ora 20.753 persone. L’incremento è di 1.039 persone a fronte delle 519 di ieri. Il dato si registra per la forte spinta del numero delle persone in isolamento: anche qui 1.039.

Calano di tre unità i ricoveri “ordinari” (in tutto 1.055) ma aumentano di tre quelli in terapia intensiva (da 66 a 69).

Il totale delle vittime è di 35.458 (+13).

La forte risalita dei contagi, che porta il dato giornaliero alle punte del periodo di lockdown, è senz’altro correlato alla forte quota di positivi di ritorno dalle vacanze, situazione che spinge su tutto il territorio nazionale, specialmente nei centri turistici, anche a intensificare i controlli anti-Covid e sul rispetto delle misure.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here