Coronavirus Venezia e Mestre: i numeri aggiornati

ultimo aggiornamento: 28/03/2020 ore 19:03

6435

Coronavirus Venezia e Mestre: i numeri aggiornati

Il coronavirus a Mestre e Venezia (intera provincia) non da tregua. Si contano altri sei decessi rispetto al report precedente, i primi due decessi nel ‘nuovo’ Villa Salus di Mestre, mentre salgono ancora i numeri generali del contagio.

Il numero dei contagiati nel Veneziano è di 976 (dati di venerdì 27/03 ore 17), il che significa 40 casi in più rispetto al giorno prima.


Sono oggi 278 invece i ricoverati in ospedale di cui 66 in Terapia Intensiva.
(categoria “virus cinese”)

698 persone sono malati in isolamento a casa perché manifestano sintomi blandi.

4.174 persone sono in isolamento a casa per motivi cautelari avendo avuto contatti ravvicinati con un malato.


Venezia e provincia segnano 58 sulla colonnina dei morti, mentre sono 75 i dimessi fino ad oggi.

Sul fronte dei morti suscitano perplessità i due decessi di ieri avvenuti a Villa Salus, in una modalità che fa pensare quanto subdola sia questa malattia.
Villa Salus è stata attrezzata per ospitare malati Covid-19 che non hanno bisogno di terapie rianimatorie. i due deceduti vi erano stati trasferiti perché ritenuti in via di guarigione.
Erano due pazienti ottuagenari con altre patologie precedenti, fanno sapere dalla direzione, però è certo che avevano già superato la fase acuta con le più gravi complicanze respiratorie. Improvvisamente, il decesso.

Ai due anziani di Villa Salus si aggiungono altri due morti a Dolo, S.C., 62 anni di Mestre e A.V., 93 anni di Spinea. All’ospedale di Jesolo è mancato Gianpaolo Scotton, 71 anni, di San Donà. La sesta morte è relativa a lunedì ma è stata comunicata solo ieri.

RICOVERI VENEZIA E PROVINCIA
Venezia mostra però fortunatamente un piccolo rallentamento nei ricoveri di pertinenza della Ulss 3 Serenissima. Un piccolo dato a cui aggrapparsi in un momento così difficile.

Ospedale dell’Angelo di Mestre
46 persone ricoverate in reparti non-terapia-intensiva (differenza: +1 rispetto a bollettino precedente)
16 persone ricoverate in reparti terapia intensiva (differenza: +1 rispetto a bollettino precedente)
18 persone decedute
20 persone dimesse

Ospedale Civile di Venezia
13 persone ricoverate in reparti non-terapia-intensiva (differenza: 0 rispetto a bollettino precedente)
6 persone ricoverate in reparti terapia intensiva (differenza: -1 rispetto a bollettino precedente)
5 persone decedute
11 persone dimesse

Ospedale di Mirano
0 persone ricoverate in reparti non-terapia-intensiva (differenza: -4 rispetto a bollettino precedente)
12 persone ricoverate in reparti terapia intensiva (differenza: 0 rispetto a bollettino precedente)
4 persone decedute
8 persone dimesse

Ospedale di Dolo
82 persone ricoverate in reparti non-terapia-intensiva (differenza: +3 rispetto a bollettino precedente)
17 persone ricoverate in reparti terapia intensiva (differenza: +1 rispetto a bollettino precedente)
9 persone decedute
15 persone dimesse

Ospedale Villa Salus Mestre
17 persone ricoverate in reparti non-terapia-intensiva (differenza: -5 rispetto a bollettino precedente)
2 persone decedute
8 persone dimesse

Ospedale di Jesolo
53 persone ricoverate in reparti non-terapia-intensiva (differenza: -7 rispetto a bollettino precedente)
14 persone ricoverate in reparti terapia intensiva (differenza: 0 rispetto a bollettino precedente)
11 persone decedute
12 persone dimesse

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here