lunedì 17 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Coronavirus Venezia, triplicati ricoveri in un mese. Positività in Veritas

HomeCoronavirus VeneziaCoronavirus Venezia, triplicati ricoveri in un mese. Positività in Veritas

Rivoluzione Veritas a Venezia: parte raccolta rifiuti porta a porta a Dorsoduro

Coronavirus Venezia che oggi presenta, in tutta la provincia, 82 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 71, il giorno prima 62.

Le persone ricoverate oggi sono 79, ieri erano 75. Sono in un letto di ospedale 20 persone all’Angelo di Mestre con tre di essi in terapia intensiva, 22 all’Ospedale Civile di Venezia, 23 all’Ospedale di Dolo con tre di essi in terapia intensiva, 4 a Villa Salus, 10 a Jesolo.

Numeri non confortanti, soprattutto alla luce di un confronto che appare impietoso: i posti letto occupati dal virus o con il virus sono triplicati rispetto a settembre e quadruplicati rispetto ad agosto. La cosa non può non far riflettere in quanto i dati sui ricoveri non sono soggettivi o interpretabili.

Sul fronte dei casi specifici si segnala l’allerta tra i dipendenti, anche esterni, che afferiscono a Veritas: una decina i casi con 25 persone in isolamento fiduciario. Tra i positivi vi sarebbero due netturbini del Sestiere di Cannaregio. Veritas ha attivato un importante screening sul personale proprio e su quello delle partecipate.

Villa Salus avrebbe ‘bloccato’ la diffusione che oggi conta 4 operatori e 3 pazienti positivi.

Al Fatebenefratelli il numero dei positivi sarebbe fermo a 14 casi con alcuni anziani ricoverati al SS.Giovanni e Paolo e 5 operatori contagiati.

Al Don Vecchi 3 di Marghera dopo il ricovero delle due donne nessuna nuova segnalazione.

All’istituto Scarpa 5 studenti positivi e un insegnante. Eseguiti i tamponi su tutti gli altri: i risultati hanno dato esito negativo finora.

(foto da archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da visita da parte dei miei nuovi compagni e compagne di classe è stato questo: -“Da dove ti vien,...

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"