Coronavirus Venezia, crescono ancora i ricoveri

ultimo aggiornamento: 08/10/2020 ore 17:38

10557

Coronavirus Venezia, altre 7 morti, 3 All'Angelo. Deceduta signora di Rialto

Coronavirus Venezia che oggi apre con la registrazione di due decessi avvenuti tra lunedì e martedì. Uno relativo ad un anziano di Venezia centro storico.
Sono 71 i nuovi casi nel veneziano, ieri erano stati 59.

Le persone attualmente positive sono oggi 924, ieri erano 869.
Cresce anche il numero dei ricoveri. Oggi sono 75 (ieri erano 63) con questa distribuzione:


19 persone ricoverate all’Angelo di Mestre con 2 pazienti in terapia intensiva, 23 persone ricoverate al Civile di Venezia, 23 persone ricoverate a Dolo con 3 in terapia intensiva, 10 persone ricoverate a Jesolo nel reparto Covid appena riaperto.

Nel Veneziano 2.146 persone sono in isolamento domiciliare.

Per quanto riguarda le situazioni localizzate: Villa Salus conta 3 operatori sanitari e due pazienti positivi. Sono tutti sottoposti alle procedure previste per la sicurezza.
Al Fatebenefratelli di Venezia la conta arriva a 14 pazienti positivi, di cui


3 già ricoverati all’Ospedale Civile. Nessun dato sul personale contagiato.

Al Centro don Vecchi 3 di Marghera nessuna nuova segnalazione dopo due residenti ricoverate e la raccomandazione agli altri anziani di chiudersi in casa.

Per quanto riguarda le scuole, all’Istituto Scarpa sono certe le positività di tre studenti e di un insegnante. Classe in quarantena e altre tre classi dello Scarpa-Mattei sottoposte a screening totale con tampone.

Il Liceo classico Foscarini conta oggi altri 4 studenti positivi e una classe in quarantena. L’istituto Zuccante, dopo i due studenti della medesima classe positivi, ha posto in isolamento gli altri ragazzi.

Infine, dal carcere femminile della Giudecca arriva la segnalazione di una positività.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here