Coronavirus: 4 decessi, due al Civile di Venezia. Poi il ‘caso’: ricoverata per virus muore con tampone negativo

ultimo aggiornamento: 26/04/2020 ore 09:31

5032

Coronavirus: due morti al 'Civile' di Venezia. Un caso il terzo: ricoverata per virus muore con tampone negativo

Coronavirus: sta per cominciare la “Fase 2”, i numeri, in un quadro generale, sono in miglioramento, però ogni giorno si allunga l’elenco dei morti a causa del virus.

Anche oggi quattro nominativi da inserire nella triste lista.


DECEDUTI NEL VENEZIANO

Mohammed Shahajahan, 48 anni, bengalese, residente a Marghera, è deceduto all’Ospedale Civile dei SS. Giovanni e Paolo di Venezia.

Giorgio Micheloni, 78 anni, è deceduto all’Ospedale Civile dei SS. Giovanni e Paolo di Venezia.


Pietro Masenadore, 75 anni, di Martellago, è deceduto all’Ospedale di Dolo.

Rita Coletto, 79, anni di Noale, è deceduto all’Ospedale di Dolo.

L’aggiornamento porta quindi la conta dei morti a superare quota 200. Con le quattro morti di ieri, infatti, il Veneziano arriva a quota 201 decessi (*).

Caso da annotare a margine il decesso di:
Nerina Vianello, 92 anni, di Portosecco (Venezia), deceduta venerdì all’Ospedale Civile dei SS. Giovanni e Paolo di Venezia.
La scomparsa della donna non è stata inserita in alcun elenco dei deceduti per Covid veneziani, nonostante l’anziana fosse ricoverata al SS. Giovanni e Paolo da molti giorni a causa del coronavirus.
La donna è deceduta venerdì dopo essere risultata negativa a tre tamponi.

(*) Nel computo dei decessi sono inseriti i pazienti residenti nell’area metropolitana deceduti negli ospedali e nelle case di riposo, oltre a pazienti veneziani di origine deceduti in ospedali di altra provincia o di altra regione.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here