19 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Coronavirus, il battello per i vaccini arriva a Sant’Elena

Homevaccino anti-covidCoronavirus, il battello per i vaccini arriva a Sant'Elena

Il battello per i vaccini arriva a Sant’Elena. Dopo Sant’Erasmo, il vaporetto ambulatorio allestito per la vaccinazione anti-Covid ha fatto tappa oggi, 12 aprile 2021, a Sant’Elena.
In questo modo è stato possibile, ancora una volta, vaccinare gli anziani del posto nei pressi delle loro case, risparmiando loro un viaggio che a Venezia centro storico non può avvenire, come da altre parti, comodamente in automobile.
Come le altre volte, anche oggi erano presenti i sanitari preposti alle vaccinazioni e i volontari della Protezione civile per garantire le procedure di sicurezza.
Presenti a Sant’Elena anche il direttore generale dell’Ulss 3, Edgardo Contato, l’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini e il delegato del sindaco ai Rapporti con le isole, Alessandro Scarpa Marta.

“Questo di oggi a Sant’Elena – ha sottolineato Venturini – è uno degli appuntamenti programmati dal battello, per venire incontro ai cittadini delle fasce più deboli che vivono nelle isole e nei luoghi meno accessibili della città. La campagna nel nostro Comune sta funzionando bene: il problema, che è peraltro comune in tutta Italia, è la carenza dei vaccini.”

Il nostro Paese – ha osservato Scarpa Marta – ha urgente bisogno di dosi, non possiamo perdere ulteriore tempo. Facciamo perciò un appello al nostro governo perché questa situazione di stallo possa essere risolta al più presto, e che possano essere presto così vaccinate anche altre fasce della popolazione particolarmente a rischio, come i settantenni e i sessantenni.”

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.