5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Corea del Nord lancia missile da sottomarino: riunione urgente dell’Onu

Homearmi bellicheCorea del Nord lancia missile da sottomarino: riunione urgente dell'Onu
la notizia dopo la pubblicità

La Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile.
Si è trattato di un test su un nuovo “missile balistico lanciato da un sottomarino”.
La conferma arriva dall’Agenzia di stampa coreana Kcna.
La notizia si è diffusa quando nel Paese è già l’alba di mercoledì.
L’arma testata – riferisce Kcna – è dotata di “molte tecnologie avanzate di controllo e guida”.
Il missile è stato lanciato dalla stessa nave utilizzata dal Paese nel suo primo test di missili balistici strategici terra-mare (SLBM) cinque anni fa.

Successivamente ulteriore conferma è giunta da fonte locale.
L’agenzia di stampa ufficiale della Corea del Nord, la Kcna, ha confermato quanto riferito da militari sudcoreani.
Il lancio del missile è avvenuto da un sottomarino, da un luogo vicino a un cantiere navale di Sinpo.
Nel lancio non è precisato se il leader Kim Jong-un abbia assistito al test.

Le immagini in bianco e nero del quotidiano Rodong Sinmun mostrano il missile che emerge dal mare seguito da una colonna di fuoco e fumo, e poi un sottomarino affiorante.
Una comprovata capacità missilistica basata su sottomarini porterebbe l’arsenale del Nord a un nuovo livello.
A questo punto si può ipotizzare il dispiegamento bellico ben oltre la penisola coreana e una capacità di secondo attacco in caso di attacco alle sue basi militari.

L’uso dello stesso sottomarino, ‘8.24 Yongung’ , testato per cinque anni, indica però anche che potrebbe aver fatto solo progressi limitati nelle sue capacità di lancio.
Secondo un’analisi del 2018 della Nuclear Threat Initiative, la nave sperimentale “sembra in grado di sparare un singolo missile balistico” e deve emergere ogni pochi giorni, limitando la sua operatività.

Il Pentagono e gli analisti affermano che è probabile che l’ultimo test SLBM del Nord nel 2019 sia stato sparato da una piattaforma sommersa.
Il test giunge mentre entrambe le Coree stanno sviluppando le loro capacità di armi in quella che potrebbe diventare una corsa agli armamenti nella penisola in un momento in cui il dialogo Washington-Pyongyang è in stallo.

Riunione di urgenza del Consiglio di sicurezza Onu oggi stesso

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite terrà oggi pomeriggio una riunione d’urgenza a porte chiuse sulla Corea del Nord.
Il consiglio si terrà sulla base della notizia per cui la Corea del Nord ha affermato di aver lanciato ieri un missile balistico da un sottomarino aumentando drasticamente le sue capacità militari.
Lo riportano fonti diplomatiche, aggiungendo che il vertice è stato richiesta da Regno Unito e Stati Uniti.

La Francia ha invece successivamente aderito alla richiesta di Londra e Washington.
La conferma dell’incontro di emergenza arriva anche da un diplomatico.

Ieri l’ambasciatore cinese all’Onu, Zhang Jun, il cui Paese si è mostrato spesso negli ultimi anni a sostegno di Pyongyang, si è rifiutato di rispondere ai giornalisti che lo interrogavano sul lancio della Corea del Nord.

Il viceambasciatore russo all’Onu, Dmitry Polyanskiy, aveva da parte sua messo in guardia contro ogni precipitazione: “Dobbiamo trovare maggiori informazioni” su questo lancio, perché le interpretazioni degli eventi nel Nord sono “sempre state contrastanti”, ha detto.

Pyongyang ha invece appena confermato di aver lanciato un missile balistico da un sottomarino che, se l’informazione fosse confermata, consentirebbe al Paese nucleare di avere una seconda capacità di attacco oltre a quella da terra.

» leggi anche: “La Corea del Nord lancia razzo a lunga gittata, Corea del Sud e Washington alleate

» leggi anche: “Bomba nucleare lanciata da Corea del Nord, in arrivo nuove sanzioni per Pyongyang

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Mario Nascimbeni
Giornalista professionista, collabora ed ha collaborato con grandi testate nazionali. Ha base operativa a Roma, ma la sua professione lo porta in ogni parte del mondo come inviato o per reportage personali.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

Venezia, come si aggirano i divieti. Anziani che fingono stretching, passeggiate di coppia, di gruppo, ecc

Un normale pomeriggio veneziano primaverile, come se il coronavirus non esistesse. È questa la situazione di venerdì 10 aprile incontrata scendendo a piedi da Sant'Elena dove il parco è ancora quasi normalmente frequentato anche da bimbi con genitori. In via Garibaldi,...

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Venezia, come si aggirano i divieti. Anziani che fingono stretching, passeggiate di coppia, di gruppo, ecc

Un normale pomeriggio veneziano primaverile, come se il coronavirus non esistesse. È questa la situazione di venerdì 10 aprile incontrata scendendo a piedi da Sant'Elena dove il parco è ancora quasi normalmente frequentato anche da bimbi con genitori. In via Garibaldi,...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....