domenica 23 Gennaio 2022
0.2 C
Venezia

Condannato la mattina, al pomeriggio prende a pugni passeggero per rapina

HomeSicurezzaCondannato la mattina, al pomeriggio prende a pugni passeggero per rapina

Fermate borseggiatrici bulgare dalla Polfer, un bancomat tra le parti intime

La Polizia Ferroviaria di Mestre all’arrivo del treno R. 2718 proveniente da Venezia S.L. ha proceduto all’arresto di un giovane straniero resosi responsabile pochi istanti prima di una rapina ai danni di un cittadino nigeriano.

Il malcapitato, assopitosi mentre il treno percorreva il tratto di linea del ponte translagunare, riceveva improvvisamente un violentissimo pugno in fronte. Frastornato, apriva gli occhi e si rendeva conto che davanti a se vi era un giovane che si era impossessato del suo telefono cellulare e della borsa che teneva a tracolla.

Il suo tentativo di bloccare il rapinatore si rivelava vano e controproducente; veniva infatti immediatamente colpito con un altro pugno al naso e poi ripetutamente percosso perdendo le forze e la capacità di reagire, tanto che l’energumeno gli sottraeva un ulteriore telefono cellulare che custodiva in una tasca dei pantaloni.

Mentre il suo aggressore tentava di allontanarsi, l’uomo chiedeva aiuto a gran voce. In suo soccorso sopraggiungevano due suoi connazionali ed il capotreno che chiedeva immediatamente l’intervento della Polizia Ferroviaria.

Gli Agenti operanti, prontamente intervenuti, bloccavano e arrestavano il giovane.

Durante le procedure di identificazione gli Agenti si rendevano conto che il malfattore, malgrado avesse declinato generalità diverse, era il medesimo soggetto arrestato il 14 agosto u.s. perché resosi protagonista di un analogo episodio e, dopo esser stato processato e condannato ad una pena di oltre anni 2 di reclusione, era stato scarcerato nella stessa giornata.

La vittima della rapina ricorreva alle cure del pronto soccorso dell’Ospedale dell’Angelo di Mestre, dove gli venivano riscontrate delle lesioni con una prognosi di 25 giorni.

La refurtiva è stata interamente recuperata e riconsegna all’avente diritto.

L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale S.M. Maggiore di Venezia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria lagunare.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

“Io, sfrattata da Venezia, ho voluto a tutti i costi tornarci ed è stato un incubo”. Lettere

In risposta alla lettera “So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Venezia... Io ci sono nata 60 anni fa e sono dovuta scappare a 15 anni con tutta la famiglia perché già a quei tempi per...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi in mezzo a barche e vaporetti, arrivano i vigili: diventa violento

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi: un comportamento sconsiderato e incosciente che poteva finire in tragedia. Il fatto oggi, martedì mattina. L'uomo si getta nelle acque del Canal Grande dal Ponte degli Scalzi rischiando di schiantarsi sopra un mezzo di trasporto pubblico dell’Actv...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...