3.1 C
Venezia
sabato 04 Dicembre 2021

Comune di Venezia assegna due case. Graduatorie bandi entro qualche settimana

Homecase del ComuneComune di Venezia assegna due case. Graduatorie bandi entro qualche settimana
la notizia dopo la pubblicità

Il Comune di Venezia assegna due case pubbliche a cittadini in difficoltà. La vicesindaco Colle: “Un’azione che facciamo tutti i giorni ma che oggi assume un valore ancora più significativo”.

Comune di Venezia assegna due case. Graduatorie bandi entro qualche settimana

Il Comune di Venezia continua a garantire i servizi indispensabili per i cittadini e anche ieri mattina, grazie al lavoro dei dipendenti di Insula S.p.A., due nuove famiglie hanno ricevuto le chiavi delle case del Comune nelle quali potranno finalmente andare a vivere.

“Un grazie sincero – commenta la vicesindaco di Venezia, Luciana Colle – agli uffici di Insula che, operando nel rigido rispetto dei protocolli sanitari e limitando al minimo i contatti personali, sta continuando a svolgere nel modo più regolare possibile un servizio così fondamentale al cittadino come la consegna delle case pubbliche a chi, dopo l’espletamento di tutte la pratiche connesse, ha la possibilità di vedersene assegnata una. Una procedura che portiamo avanti quotidianamente, mano a mano che gli alloggi entrano nella nostra disponibilità, e che in questi giorni assume una valenza ancora più significativa se si considera che il Governo ha lanciato la campagna #iorestoacasa. Nello specifico, quindi, ieri mattina sono state affidate due abitazioni, una a Murano e una alla Giudecca, e gli assegnatari hanno ricevuto le chiavi per poter procedere all’attivazione delle utenze (acqua, luce, gas) e organizzare il trasloco”.

La vicesindaco ha poi aggiunto: “Continua così quel lavoro silenzioso e incessante di ridare case ai nostri cittadini in difficoltà. In questi anni abbiamo lavorato per consegnarne il più possibile e siamo riusciti ad assegnarne quasi 400, garantendo ad altrettante famiglie la possibilità di poter avere un tetto sotto il quale vivere e costruire un clima di tranquillità. Un lavoro reso possibile grazie all’importante sforzo di questa amministrazione che, dal 2015 al 2019, ha investito circa 20 milioni di euro per sistemare le case pubbliche – conferma Colle – Un valore complessivo che acquisisce ancora più valore se si considera che con quei soldi si sono riusciti a fare su tutta la città quasi 2.500 interventi per la sistemazione di guasti e manutenzioni, oltre a ristrutturare completamente quasi 450 appartamenti. Questa è una delle risposte più importanti che l’amministrazione potesse dare per dimostrare il proprio impegno alla salvaguardia della residenzialità in città. Nessun appartamento alienato, sono stati invece investiti milioni di euro per riportarli ad essere sicuri e decorosi”.

“Per quanto riguarda il bando ERP e il Bando Giovani Murano – spiega infine l’assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini – nonostante le difficoltà delle ultime settimane legate all’emergenza Coronavirus, nel giro di qualche settimana saremo in grado di pubblicare le graduatorie definitive e procedere alla consegna delle prime case. Avevamo promesso tempi rapidi per l’esame delle domande per il bando e questo impegno lo stiamo mantenendo”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...