3.6 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

Comune di Venezia assegna due case. Graduatorie bandi entro qualche settimana

Home case del Comune Comune di Venezia assegna due case. Graduatorie bandi entro qualche settimana
sponsor

Il Comune di Venezia assegna due case pubbliche a cittadini in difficoltà. La vicesindaco Colle: “Un’azione che facciamo tutti i giorni ma che oggi assume un valore ancora più significativo”.

sponsor

Comune di Venezia assegna due case. Graduatorie bandi entro qualche settimana

commercial

Il Comune di Venezia continua a garantire i servizi indispensabili per i cittadini e anche ieri mattina, grazie al lavoro dei dipendenti di Insula S.p.A., due nuove famiglie hanno ricevuto le chiavi delle case del Comune nelle quali potranno finalmente andare a vivere.

“Un grazie sincero – commenta la vicesindaco di Venezia, Luciana Colle – agli uffici di Insula che, operando nel rigido rispetto dei protocolli sanitari e limitando al minimo i contatti personali, sta continuando a svolgere nel modo più regolare possibile un servizio così fondamentale al cittadino come la consegna delle case pubbliche a chi, dopo l’espletamento di tutte la pratiche connesse, ha la possibilità di vedersene assegnata una. Una procedura che portiamo avanti quotidianamente, mano a mano che gli alloggi entrano nella nostra disponibilità, e che in questi giorni assume una valenza ancora più significativa se si considera che il Governo ha lanciato la campagna #iorestoacasa. Nello specifico, quindi, ieri mattina sono state affidate due abitazioni, una a Murano e una alla Giudecca, e gli assegnatari hanno ricevuto le chiavi per poter procedere all’attivazione delle utenze (acqua, luce, gas) e organizzare il trasloco”.

La vicesindaco ha poi aggiunto: “Continua così quel lavoro silenzioso e incessante di ridare case ai nostri cittadini in difficoltà. In questi anni abbiamo lavorato per consegnarne il più possibile e siamo riusciti ad assegnarne quasi 400, garantendo ad altrettante famiglie la possibilità di poter avere un tetto sotto il quale vivere e costruire un clima di tranquillità. Un lavoro reso possibile grazie all’importante sforzo di questa amministrazione che, dal 2015 al 2019, ha investito circa 20 milioni di euro per sistemare le case pubbliche – conferma Colle – Un valore complessivo che acquisisce ancora più valore se si considera che con quei soldi si sono riusciti a fare su tutta la città quasi 2.500 interventi per la sistemazione di guasti e manutenzioni, oltre a ristrutturare completamente quasi 450 appartamenti. Questa è una delle risposte più importanti che l’amministrazione potesse dare per dimostrare il proprio impegno alla salvaguardia della residenzialità in città. Nessun appartamento alienato, sono stati invece investiti milioni di euro per riportarli ad essere sicuri e decorosi”.

“Per quanto riguarda il bando ERP e il Bando Giovani Murano – spiega infine l’assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini – nonostante le difficoltà delle ultime settimane legate all’emergenza Coronavirus, nel giro di qualche settimana saremo in grado di pubblicare le graduatorie definitive e procedere alla consegna delle prime case. Avevamo promesso tempi rapidi per l’esame delle domande per il bando e questo impegno lo stiamo mantenendo”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor
sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...
sponsor

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
commercial

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.