Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.8C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomeCittà Metropolitana di VeneziaCarabinieri smantellano centro di spaccio a Martellago

Carabinieri smantellano centro di spaccio a Martellago

Marghera, due fratelli allontanati da casa: picchiavano la madre

Attività antidroga posta in essere dai Carabinieri della Stazione di Martellago, che nella serata di venerdì hanno arrestato IGBERAESE Abrham, 26enne e ALBERT Joe 22enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione di Martellago, che da alcuni giorni stavano monitorando i soggetti ed i movimenti di tossicodipendenti attorno alle piazze cittadine, focalizzavano l’attenzione su una Fiat Punto celeste che sembrava fare la spola tra un appartamento fuori paese e Piazza Vittoria di Martellago.

I militari, avuta contezza dei movimenti sospetti del mezzo e delle numerose persone che interagivano con l’autista, decidevano di fermarlo per sottoporlo a controllo.

L’uomo alla guida era in compagnia di un giovane connazionale, ma dalla perquisizione del mezzo non saltava fuori nulla.

Tuttavia il nervosismo della coppia e la smania di superare il controllo indenni insospettivano ancora di più i militari che decidevano di approfondire ancor più gli accertamenti, perquisendo la casa del più giovane.

Qui la conferma ai sospetti prendeva letteralmente corpo: 15 grammi e mezzo di Cocaina suddivisa in 25 involucri venivano recuperati dai militari nonostante un maldestro tentativo di disfarsi delle “prove”.

Nell’appartamento, evidentemente eletto a luogo di custodia e confezionamento della sostanza stupefacente, veniva rinvenuta una grossa quantità di sostanza da taglio, nonché l’immancabile bilancino, bustine ed il resto del materiale per confezionare le singole dosi.

Entrambi i soggetti, comunque gravati da precedenti specifici, al termine degli accertamenti venivano dichiarati in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente per la celebrazione del processo per direttissima.

L’attività di ieri si inquadra nel programma di contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti, in tutta la giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre, che verrà ulteriormente potenziato con l’approssimarsi della bella stagione.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.