I cambiamenti climatici e l’innalzamento del mare a Venezia: le idee nate da Climathon 2017

ultima modifica: 17/12/2017 ore 10:32

285

I cambiamenti climatici e l’innalzamento del mare a Venezia: le idee nate da Climathon 2017

I cambiamenti climatici e l’innalzamento del mare a Venezia: le idee nate da Climathon 2017. Sala San Leonardo, lunedì 18 dicembre ’17, dalle 18:00 alle 20:00

C’è anche Venezia tra le 100 città al mondo che lo scorso 27-28 ottobre ha preso parte a una sfida di 24 ore no-stop promossa da Climate-KIC per confezionare idee dirette a dare una risposta concreta all’impatto dell’innalzamento del livello del mare sulla città e i suoi cittadini, le attività e il turismo.

L’evento del 18 dicembre alle ore 18 presso la Sala San Leonardo (Cannaregio 1584, Venezia), aperto a tutti, si apre con i saluti di Giovanni Andrea Martini, Presidente della Municipalità di Venezia, Murano e Burano, e dell’organizzatrice di Climathon Venice 2017, Silvia Santato della Divisione Risk Assessment and Adaptation Startegies del Centro-Euro Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici. Sarà presente Pamela Ragazzi di Climate-KIC Italy che illustrerà le varie attività per l’azione e l’innovazione sul cambiamento climatico. Seguirà la presentazione dell’idea vincitrice 2016, una piattaforma verde galleggiante “Float green a-portér” e di un’altra denominata “i-GreenGO” attualmente in fase di sviluppo attraverso la start-up dello studio Green-Dev di Vicenza, che permette di mettere a disposizione il proprio spazio verde o di usufruire di quello altrui.

La parte centrale dell’incontro è dedicata alla presentazione delle 5 idee nate nell’ultima edizione. Da soluzioni tecnologiche, passando per piattaforme web, fino a considerare installazioni artistiche temporanee, i 20 partecipanti di quest’anno hanno lavorato sull’incontro tra il mondo dell’arte e quello della scienza. Tra i risultati dell’evento alcune di queste idee intervengono sugli effetti e sono indirizzate quindi ad aumentare la resilienza di Venezia rispetto all’aumento del livello medio del mare, mentre altre propongono di agire direttamente sulle cause del fenomeno, ovvero a diminuire la CO2 che fa aumentare la temperatura del pianeta (con scioglimento dei ghiacciai e aumento del volume degli oceani) .

L’incontro si chiuderà con un dibattito moderato da Silvia Santato (CMCC) che introdurrà altre attività e iniziative sui cambiamenti climatici a Venezia (concorso “cambiamenti climatici: the grand Challenge”; rivista “OFFICINA*”; il “Venice Climate Lab”; ecc) al quale tutti sono invitati a partecipare.

Hanno patrocinato l’evento il Venice Climate Lab, lo Spazio Micro-Mega Arte e Cultura, Climate-KIC e l’Università Ca’ Foscari.

AGENDA:

18:00 Saluti introduttivi
Giovanni Andrea Martini, Municipalità di Venezia, Murano e Burano
Silvia Santato, organizzatrice Climathon 2017

18:10 Climate-Kic e Climathon
Pamela Ragazzi, Climate-Kic Italy

18:20 Le idee di Climathon Venice 2016
Vittore Negretto, Università I.U.A.V e membro del gruppo vincitore Climathon 2016
Emiliano Vettore e Diego Pellizzaro, GreenDev e start-up “i-greenGO” nata da Climathon 2016

18:30 Le idee di Climathon Venice 2017 (10 minuti per e gruppo + 5 minuti di dibattito moderato)

IDEA 1 – “110 and rising” di G. Giuliari, S. Stradiotto, G. Solini, L. Tessitore, L. Cedolini

IDEA 2 – “ECO-STEP” di Y. Gelmini, H. D. Puspitalini, C. Wenfang, E. Giamcomazzi

IDEA 3 – “UPFLOAT” di P. Angelozzi, M. Conci, L. Lanzi, I. Zanandreis

IDEA 4 – “Raise up before sea level rise” di G. Alfano, M. Tonino, S. Cristiano

IDEA 5 – “The Venice Below” di K. Mazzucchelli, E. Roldo, N. Colombo, B. Castiglioni

19:45 Dibattito moderato da Silvia Santato con esperti invitati a presentare altre iniziative sul tema Venezia e Cambiamenti Climatici.

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Carnevale di Venezia 2020
➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here