24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Brugnaro: “Legge Speciale per Venezia deve tornare”

HomeNotizie Venezia e MestreBrugnaro: "Legge Speciale per Venezia deve tornare"

brugnaro-del-rio-mose-venezia-up

“Queste celebrazioni non devono essere solo un ricordo: al Governo dico che penso che sia il momento di ricordarsi anche di Venezia”.
Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha sottolineato con queste parole la presentazione del calendario di iniziative promosse dal comitato, da lui presieduto, per i cinquant’anni dell”Aqua granda’, l’alluvione del 4 novembre 1966.

“Quel che interessa al Comune e deve interessare a tutti – ha rilevato – è spiegare cosa è successo, in seguito all’Aqua granda. In cinquant’anni, si è fatto tanto lavoro e, grazie soprattutto a un giornalista come Giorgio Lago, si è raccontata a tutt’Italia l’importanza di Venezia, creando un senso di solidarietà e aiuto che ha portato alla creazione di una legge speciale per la città ed è durato fino a dieci anni fa. Poi, per la presunzione di alcuni, è passato il concetto che questa città non ha bisogno di nessuno”.

Ma la legge speciale, ha chiarito, “c’è ancora ed esiste ancora il dovere da parte dello Stato di finanziarla. E non basta pensare ai singoli edifici o alle singole istituzioni, che pure continuano a vivere anche per l’aiuto dello Stato, perché la città nel suo insieme è molto più complessa e anche le manutenzioni ordinarie diventano straordinarie. Oggi stiamo vivendo più o meno la situazione di allora: ci mancano i finanziamenti e c’è quindi bisogno di rifinanziare la legge speciale”.

Brugnaro è poi tornato sulla polemica con l’Unesco. “Quando ho attaccato l’Unesco – ha detto – mi è stato dato del matto, ma adesso è stato attaccato ancor più violentemente da Giappone ed Israele, per cui vuol dire che a Venezia non parliamo a caso. La loro lettera, del resto, non ha quasi riconosciuto quanto è stato fatto, attaccando in primis lo Stato italiano, che non è vero che non ha fatto niente – ha concluso -. Pur riconoscendo la situazione difficile, quel che sto cercando di spiegare allo Stato è solo l’importanza di questa città per il rilancio dell’intera economia italiana”.

18/10/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.