20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Balotelli fermato e denunciato dalla polizia: oltraggio e minacce a pubblico ufficiale

HomeGossip e Showbiz: divi e diveBalotelli fermato e denunciato dalla polizia: oltraggio e minacce a pubblico ufficiale

ferrari fanny Balotelli fermato e denunciato dalla polizia

Per una volta, però, siamo dalla parte di Balotelli. Il titolo dice: Balotelli fermato e denunciato dalla polizia, ma in realtà sono i guai a cercare lui, Mario stava solo rientrando a casa.

I fatti: mercoledì verso mezzanotte Balotelli viene fermato da un’agente donna nella zona nord di Brescia, dove il centravanti del Milan possiede un lussuoso appartamento. Secondo una prima ricostruzione è andata così: dopo aver parcheggiato la sua Ferrari rossa sotto casa il ragazzo stava per salire in casa insieme alla fidanzata Fanny, quando la pattuglia lo ha fermato chiedendogli le generalità.

Balotelli non aveva con sé i documenti, era appena sceso dall’auto, ma l’agente era inflessibile nel suo lavoro, così Mario si è scaldato e si è fatto scivolare pure la puntatina polemica, qualcosa del tipo “Ma non avete niente di meglio da fare…?”, come dire : ma non dovreste essere in giro a prendere i ladri piuttosto che fermare me?

Gli animi si sono scaldati e ne è nata una discussione accesa, lo dimostra il fatto che alla fine è Balotelli fermato e denunciato dalla polizia per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. Per fortuna quando i toni si sono alzati, il collega dell’agente donna, agente uomo evidentemente appassionato di calcio, è sceso dalla volante e ha certificato di riconoscere il giocatore, in qualche modo identificandolo, evitando così che la discussione peggiorasse ancora e si concludesse in questura.

Redazione

[25/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.