Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
10.9C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeComune di VeneziaAssessore Da Villa, espulsa dal partito, è fuori: Brugnaro prende le sue deleghe

Assessore Da Villa, espulsa dal partito, è fuori: Brugnaro prende le sue deleghe

E’ durata sei mesi l’avventura sulla poltrona di assessore al commercio e alle attività produttive per Francesca Da Villa. Il sindaco Luigi Brugnaro, intervenendo giovedì pomeriggio in apertura del Consiglio comunale, ha comunicato di averle revocato la nomina prendendo ad interim le sue deleghe.

«Su esplicita richiesta della Lega Nord, formalizzatami con una lettera a firma del segretario provinciale Sergio Vallotto nella quale mi si comunicava che Francesca Da Villa è stata espulsa dal partito, ho provveduto a firmare il decreto di revoca dell’incarico – ha spiegato lo stesso Brugnaro – Questa decisione mi amareggia, ma non si poteva agire diversamente dato che l’assessore era stato indicato proprio da parte della Lega Nord. Ho provato a spiegare che il lavoro fatto da Francesca in questi mesi è stato positivo e portato avanti con il chiaro obiettivo di salvaguardare gli interessi della città. A fronte però di una richiesta scritta, non ho potuto che proseguire per consolidare una maggioranza forte. Voglio comunque ringraziare ancora una volta Francesca, che ha fatto, in questi mesi, un buon lavoro».

Per quanto riguarda l’assegnazione delle deleghe che erano di Da Villa, il sindaco ha aggiunto che «per il momento manterrò l’interim. Probabilmente, in seguito ci sarà un rimpastino di Giunta ma sicuramente non ci sarà la nomina di un nuovo assessore».

La da Villa è il terzo assessore al commercio (tutte donne, tutte della Lega dopo Rossana Pavan e Francesca Guzzon) a transitare nella Giunta Brugnaro e a lasciare l’incarico.

Lei, Francesca Da Villa, ha postato sul profilo Facebook personale il suo commento e saluto. «Un grazie al mio Sindaco e alla mia Squadra di segreteria, al personale, ai colleghi di Giunta e del Consiglio Comunale, delle Municipalità e a tutti quelli che ho conosciuto per merito di questo mandato. Grazie ad artigiani, commercianti ed esercenti, alle Associazioni di categoria, ai rappresentanti delle Istituzioni terze. Grazie ai singoli cittadini che mi hanno sostenuto con entusiasmo. Ho imparato molto e perciò vi sono riconoscente! P.s.: domani sarò all’Happy Friday»

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

3 persone hanno commentato

  1. Il sindaco Brugnaro fa sul serio si ricandiderà fra 3 anni e dice che continuerà a fare quello che ha fatto in questi due anni. Benon! Alora no ghe resta niente! Mi sa che vuol torturare chi lo critica a star sulle spine per tre anni. Adesso si prende anche l’assessorato al commercio. Dove trova il tempo e l’energia per fare tutto lui, mah? Sembra faccia una sfida anche a Duracell. Non so cosa avverrà fra tre anni. Mettiamo che Venezia si divida da Mestre. Con il continuo sfollamento della città a chi farà da sindaco in caso di vittoria, agli zombi. Prenderà residenza a Venezia e si voterà da solo.
    Gavemo tempo par pianzer…no stemo pensarghe! Che S. Marco veda e proveda.
    Patrizia Pensa

  2. Assessore Da Villa, io non la conosco, la sua faccia mi piace ha un’espressione onesta, è questo il Suo torto?

  3. Se non erro, non ci sarà più un altro Assessore al commercio. E’ legale tutto questo? Non ricordo un’Amministrazione peggio di questa. Terra di nessuno, disinteresse e distruzione totale dei servizi. Chiusi gli uffici dell’Anagrafe con tutti gli stranieri che abbiamo e che hanno bisogno di assistenza e consulenza agli sportelli perchè non conoscono la lingua e non sanno scrivere.
    Tre Assessori donna all’Assessorato al commercio fatte fuori. Qual’è l’uomo che fa le scarpe a queste Signore?
    Qualcuno dei piani superiori dovrebbe guardare un po’ dentro a questa Lega. Di certo non si è fatta una bella campagna pubblicitaria.
    Siamo ritornati peggio che al medioevo.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.