Aselogna (Verona), bomba contro struttura di migranti

441

Immigrato ospitato in albergo tenta di violentare operatrice psicologa della struttura

Un ordigno, pare una bomba carta, è stato fatto esplodere contro il cancello di una struttura che ospita una ventina di richiedenti asilo, a Aselogna di Cerea, nel veronese.

Il fatto è avvenuto poco prima di mezzanotte del 17 febbraio, ma il fatto si è appreso oggi.

L’esplosione, che ha provocato lievi danni, ha svegliato di soprassalto gli immigrati, nessuno dei quali è rimasto ferito.

A lanciare l’ordino degli sconosciuti che sono fuggiti, facendo perdere le tracce. Sulla vicenda stanno svolgendo le indagini i carabinieri.

(foto di repertorio)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here