6.8 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Allarme di un quotidiano per Campo dei Sassi, Ater precisa: nessun caso di abbandono

Home Ater Venezia Allarme di un quotidiano per Campo dei Sassi, Ater precisa: nessun caso di abbandono
sponsor

Lamentele Campo dei Sassi, Ater chiama antennista per le tv, fa tagliare l'erba e procura condizionatori portatili

sponsor

Un quotidiano ha pubblicato oggi un articolo che lanciava l’allarme per un presunto stato di abbandono nei confronti degli inquilini delle nuove case di ‘Campo dei Sassi’ consegnate solo due mesi fa.

commercial

Dopo verifiche, l’Ater Venezia ha precisato quanto sotto rivelando, in realtà, che non vi era situazione d’allarme.

A fronte dell’articolo pubblicato oggi, dal titolo “Lasciati al caldo e nella sporcizia”, l’Ater di Venezia si è subito attivata per far tagliare l’erba del giardino questa mattina, e ha contattato un antennista che si recherà domani in alcuni appartamenti, quelli in cui sono stati riscontrati dei problemi di segnale con gli apparecchi televisivi.

Le spese di pulizia delle parti comuni e di sfoltimento dell’erba, sostenute in via straordinaria dall’Azienda, sono a carico degli inquilini e per questo è stato convocato un incontro la prossima settimana con le famiglie dei residenti, le badanti e la Fondazione Venezia. L’incontro è finalizzato a rendere partecipi gli inquilini nelle modalità di gestione degli immobili.

Per quanto riguarda invece la situazione del caldo, il sistema tecnologico di raffreddamento a terra purtroppo guastatosi richiede, per la sua sistemazione, alcune tempistiche, e per questo tutti gli inquilini sono stati muniti di condizionatore portatile tipo “pinguino”. Risulta invece correttamente funzionante il sistema di deumidificazione negli appartamenti.

Oggi i tecnici dell’Ater di Venezia hanno svolto un sopralluogo al complesso e contattato tutti gli inquilini di campo dei Sassi per capire se a qualcuno mancasse l’aria condizionata o se quella presente sia insufficientemente confortevole, a fronte dell’ondata di calore di questi giorni.

Due residenti contattati hanno richiesto la possibilità di avere un condizionatore portatile, tre invece hanno risposto agli operatori di rinunciare alla possibilità di averlo perchè il deumidificatore nelle loro case è già sufficiente. Altri due inquilini hanno risposto di averlo già ricevuto ma di non utilizzarlo, e uno di questi ne ha richiesto all’Ater il ritiro.

Tutti gli inquilini del complesso oggi contattati dall’Ater si sono dimostrati collaborativi e hanno apprezzato l’attenzione a loro riservata. Nessuno ha segnalato assenza di energia elettrica.

“E’ priorità assoluta per noi – afferma il presidente dell’Ater di Venezia Raffaele Speranzon – cercare di tutelare i soggetti in condizione di fragilità e ci siamo attivati in tutti i modi possibili per far fronte alle loro esigenze. Invitiamo gli inquilini insoddisfatti o che hanno problemi a segnalarcelo tempestivamente”.

Il sistema di raffreddamento negli appartamenti, nello specifico, prevede la presenza di una centralina di gestione del riscaldamento-raffrescamento e di comunicazione con l’impianto domotico. La centralina è stata prodotta da una ditta che ora fallita. E’ stato individuato un tecnico che interverrà a breve per aggiornare il software e permettere la messa in esercizio dell’impianto di condizionamento.

Non risultano segnalazioni per assenza di energia elettrica e inquilini al buio. Tutti gli allacciamenti dell’energia elettrica sono stati svolti correttamente e i contatori risultano correttamente posati.

Per quanto invece concerne l’apertura dell’utenza metano, è necessario produrre al fornitore del gas il “Rapporto tecnico di compatibilità” che viene rilasciato solo a seguito dell’installazione della cucina da parte degli inquilini. Tale documento, integrativo rispetto alla dichiarazione di conformità dell’impianto, deve riportare le caratteristiche degli apparecchi presenti nell’alloggio (che nel caso di impianti centralizzati si riferiscono alle caratteristiche del piano cottura, specificando la presenza delle termocoppie e la potenza installata). Il documento (“Linee Guida CIG n. 11 – Esecuzione degli accertamenti documentali della sicurezza degli impianti di utenza a gas”) può essere rilasciato solo a seguito dell’installazione della cucina e dovrebbe essere redatto dal tecnico installatore, che collega l’impianto realizzato da Ater ai fuochi.

La maggior parte delle famiglie negli appartamenti già cucinano e utilizzano il metano. Per ovviare anche a questa difficoltà per alcune famiglie o per le badanti che le seguono, l’Ater di Venezia ha contattato la ditta fornitrice di metano cercando di superare l’ostacolo e facendosi carico anche di reperire e far arrivare all’impresa fornitrice tale documentazione.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Una persona ha commentato

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.