spot_img
spot_img
spot_img
9.5 C
Venezia
mercoledì 20 Ottobre 2021

Alessandro De Nardis, veneziano, vincitore del concorso “Diamo respiro all’Italia”

HomeFotografiaAlessandro De Nardis, veneziano, vincitore del concorso “Diamo respiro all’Italia”

Quando il respiro ci viene a trovare.
È il veneziano Alessandro De Nardis, il vincitore del concorso 2021.
L’artista, con una splendida fotografia ha catturato la gioia del respiro, cogliendo pienamente il significato dell’iniziativa “Diamo respiro all’Italia”, l’importante evento che da tre anni Sharing Breath dedica al tema della ricerca scientifica correlata alle malattie polmonari.
A Forlì gli è stato consegnato il premio per la migliore fotografia dedicata al respiro, che ha visto la partecipazione di oltre 200 appassionati che hanno inviato le proprie significative immagini artistiche.
Il nuotatore ripreso da Alessandro De Nardis, è il figlio Christian che con armonia, dolcezza, in simbiosi con l’acqua e con il nuoto, ha impresso la forza dell’universalità del respiro fra cielo e terra, perché il respiro è vita, è condivisione.

L’evento, patrocinato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, oltre agli esperti e ai rappresentanti della comunità scientifica, unisce pazienti e associazioni di tutta Italia per sensibilizzare l’opinione pubblica, creare consapevolezza nei giovani e per supportare la Ricerca. Per voce degli gli organizzatori, “l’aver contribuito anche quest’anno a Forlì Capitale Italiana del Respiro è senza dubbio un onore che deve spronarci a continuare a fare il meglio per costruire un futuro migliore per tutti i pazienti in Italia”. Importanti, condivisi e largamente dibattuti i temi della prevenzione e del trapianto.

Dedicate alle persone colpite da problemi respiratori, ai loro familiari e a tutto il mondo dell’associazionismo, le giornate di studio hanno permesso di porre l’attenzione sull’argomento della ricerca scientifica, sulle patologie polmonari e sull’impatto del virus SARS-COV-2, sul possibile incremento di pazienti affetti da patologie complesse dell’apparato respiratorio.

La speranza di tutti coloro che sono coinvolti nel progetto e nella lungimiranza del valore della conoscenza, è che la manifestazione possa continuare a crescere come momento di condivisione comune, ponendo l’accento sull’importanza e sul valore del respiro, un gesto automatico e quasi inconsapevole che tuttavia è indispensabile per vivere.

Alessandro De Nardis, con la sua fotografia artistica, ha messo in luce la complessità del vivere e l’elevata speranza che la vita ci assegna, consegnandoci il movimento, la luce, la fiducia sulla volontà che ogni essere umano può rivelare.

Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Andreina Corso
Cittadina 'storica' di Venezia, si occupa della città e della sua cronaca. Cura gli approfondimenti, è giornalista, insegnante, autrice letteraria, poetessa.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements